13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 30, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Vision Business Forum: si discute a Roma in settembre il futuro dell'occhiale

Vision Business Forum: si discute a Roma in settembre il futuro dell’occhiale

Complessivamente gli espositori sono già circa 60, grazie anche all’impegno che ANFAO, l’Associazione Nazionale dei Fabbricanti, ha profuso nel promuovere la manifestazione. “Siamo certi che si tratti di un appuntamento importante” ha voluto sottolineare Vittorio Tabacchi, Presidente di Anfao e Mido “che arricchisce la scena italiana e offre un interessante momento di confronto tra tutti i principali attori del nostro settore”. Le maggiori protagoniste a Roma tra montature e occhiali da sole saranno quelle piccole e medie aziende che non hanno ancora una distribuzione diretta strutturata e organizzata in Italia. Per queste Vision Business Forum potrà essere l’occasione di presentarsi al panorama completo della distribuzione con una visibilità assoluta e la possibilità di confrontarsi e partecipare ai numerosi incontri che animeranno le scene dell’Hilton tra il 6 e il 7 settembre prossimi. Vision Business Forum registra poi anche l’adesione di tutte le principali aziende produttrici di lenti oftalmiche, multinazionali e non, particolarmente interessate all’evoluzione e allo sviluppo del mercato italiano. Non mancheranno poi le realtà degli astucci e degli accessori, degli strumenti, dell’arredamento e del software. Anche la contattologia ha risposto all’appello, insieme alle realtà che si occupano di ipovisione. Il panorama, quindi, è completo, con un parterre variegato, a riprodurre i diversi segmenti del settore dell’ottica. Un universo che, attraverso i suoi rappresentanti, è chiamato a confrontarsi nel corso della tavola rotonda che chiude la prima giornata di lavori, domenica 6 settembre. Riuniti con il Presidente di Assogruppi Ottica, Andrea Garagnani, con l’ausilio di Andrea Farinet,

Share
- Advertisment -

Popolari

Misure anti-Covid, la Provincia vara una “manovra” da 2,5 milioni di euro. 500mila euro a Dolomitibus e 500mila agli impianti di risalita

Belluno, 30 novembre 2020 - È stata approvata questa mattina dal consiglio provinciale la nona variazione al bilancio di previsione, contenente un'importante manovra anti-Covid....

Qualità della vita, Belluno scende al 19mo posto. Padrin: «Viviamo in un territorio magnifico. Ci penalizza solo la dimensione demografica»

«Lavoro, benessere sociale e ambiente confermano il valore del territorio Bellunese. Ancora una volta pesa la demografia, e quest'anno c'è anche il Covid a...

In Crepadona la “Quarta piazza” di Belluno, interamente coperta da una formidabile vetrata

Belluno, 30 novembre 2020 - "Saranno raddoppiati gli spazi a disposizione dei ragazzi per lo studio e la biblioteca grazie al recupero della corte...

Auto investe animale selvatico sul Boscon e viene a sua volta tamponata da altri due veicoli

Belluno, 30 novembre 2020 - Alle ore 05:55  di questa mattina, una Fiat Uno bianca condotta da T.A. 53enne bellunese, in transito da Belluno...
Share