13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Ma l'arpa celtica è di destra o di sinistra?

Ma l’arpa celtica è di destra o di sinistra?

 La musica dell’arpa celtica, quella con corde in budello e la cassa intagliata da un tronco di salice, è di destra o di sinistra? Bè, considerato la simpatia che la Lega ha sempre manifestato per le tribù celtiche, chiamate in causa insieme a una non meglio definita regione Padania, possiamo certamente affermare che l’arpa celtica e quindi anche la sua musica pende decisamente più a destra piuttosto che a sinistra. Che idiozie sono mai queste, osserverà qualcuno. L’arte non è né di destra né di sinistra. E’ Arte e basta. D’accordo. Ci stavamo solo chiedendo se, ad esempio, il programma culturale messo in cantiere dalla cessata giunta provinciale di centrosinistra sarebbe stato accettato di buon grado dalla nascente giunta di centrodestra. O se invece verrà tutto ripulito con un “bombardamento al fosforo” che nulla lascerà di quello che c’era prima. Insomma, se è facile per un’arpa celtica, appunto per il suo pedigree caro alla Lega, superare trasversalmente le insidie politiche delle due opposte fazioni, come appunto Arte vorrebbe, potrebbe non essere altrettanto facile per qualche altra manifestazione che odora troppo di operaismo. O comunque ha tinte troppo scarlatte nel dolce verde padano che oggi germoglia rigoglioso anche dove fino a ieri c’era un terriccio rosso battuto come nei campi da tennis. Ma siamo certi che le arpe dei Bardi, con tutte le corde in metallo, diffondano anch’esse una melodia squisitamente di destra? Mah…

Share
- Advertisment -

Popolari

Ruzzola per 200 metri e perde la vita

Pieve di Cadore (BL), 29 - 11 - 20   Alle 15.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di...

Screening ad Auronzo: adesione al 33%, positività inferiori all’1%. Probabile avvio verso la fase conclusiva della fiammata epidemica

Si è svolto questa mattina, in località Taiarezze, ad Auronzo, lo screening per la ricerca del Sars-Cov-2 tra le classi di età più colpite...

E’ morto Natale Trevissoi, fondatore della Holzer

È morto venerdì a Firenze, dove abitava con la figlia Natale Trevissoi, fondatore dello stabilimento Holzer di Belluno. Aveva compiuto 95 anni.  funerali si...

Sovracanoni elettrici. Le risorse ai territori di montagna che producono l’energia. De Menech: «Corrette le storture della Lega. La gestione resta alle Regioni»

Roma, 29 novembre 2020   «Con l'emendamento che abbiamo presentato alla legge di Bilancio in materia di grandi derivazioni idroelettriche correggiamo una norma pasticciata, varata...
Share