13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 13, 2021
Home Sanità Nelle farmacie bellunesi un salvadanaio per raccogliere fondi a favore dei terremotati...

Nelle farmacie bellunesi un salvadanaio per raccogliere fondi a favore dei terremotati

Le farmacie bellunesi partecipano alla raccolta fondi a favore della popolazione abruzzese colpita dal terremoto che ha devastato la città de L’Aquila e vari centri della provincia. La raccolta avviene attraverso un salvadanaio presente nelle farmacie che espongono la locandina dell’iniziativa, denominata “Ricostruiamo l’Abruzzo”. La raccolta fondi avviata da Federfarma, infatti, vuole contribuire alla ricostruzione di un’area abitativa e nasce in collaborazione con il giornalista televisivo Bruno Vespa il quale a inizio maggio dedicò una lunga puntata speciale di “Porta a Porta”, in prima serata su Raiuno, al terremoto e alla raccolta fondi per la ricostruzione. A tale trasmissione, che ha avuto oltre il 30% di share, partecipò anche il presidente di Federfarma Annarosa Racca, che promise l’impegno di tutti i farmacisti per questa causa. Ora la promessa diventa realtà e coinvolge anche la solidarietà dei bellunesi. Chiunque desideri aiutare la popolazione abruzzese può recarsi in farmacia e donare il proprio contributo attraverso il salvadanaio esposto. Periodicamente le cifre raccolte saranno versate direttamente dalle farmacie sul conto corrente bancario aperto da Federfarma e dedicato alla raccolta di fondi in favore dei terremotati in Abruzzo. All’interno della sua trasmissione “Porta a porta” Bruno Vespa ritornerà sull’argomento più volte, comunicando via via i dati sulle somme raccolte nelle farmacie e sollecitando i telespettatori a dare il proprio contributo.

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 4. Belluno, piazza Martiri domenica ore 19:00

Domenica 13 giugno alle ore 19:00 in piazza dei Martiri a Belluno, si terrà il quarto appuntamento bellunese con l'iniziativa "No paura day". La...

Wanbao-Acc: il sindacato si divide. FimCisl ritira la propria delegazione

“Da alcuni articoli oggi apparsi sui giornali risulta che lunedì a Mestre il segretario della Fiom Cgil Bona Stefano incontrerà il governatore Luca Zaia...

Rincaro materie prime, dagli eurodeputati i primi segnali di supporto. Basso (Confartigianato): «Il problema va risolto, altrimenti la ripresa non sarà possibile»

Stanno arrivando le prime azioni a supporto di Confartigianato Belluno per porre un freno al rincaro delle materie prime. Dagli uffici di Piazzale Resistenza,...

Lavori alla scuola “Valeriano” di Castion. Le classi ripartite tra Badilet, Borgo Piave e Castion

Si è concluso in questi giorni, dopo un incontro con i vertici dell'Istituto Comprensivo 3 e con gli esponenti del consiglio d'istituto, lo studio...
Share