13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 30, 2020
Home Ancora nessuna notizia di Giuliano De Marchi scomparso ieri sull'Antelao
Array

Ancora nessuna notizia di Giuliano De Marchi scomparso ieri sull’Antelao

Hanno finora dato esito negativo le ricerche di Giuliano De Marchi, l’esperto alpinista bellunese di 62 anni, scomparso ieri durante un’escursione di scialpinismo sull’Antelao. Partito ieri mattina alle 7, ha lasciato la macchina parcheggiata non distante dal rifugio Scotter per dirigersi quasi sicuramente sull’Antelao. Alla sera, non vedendolo rientrare, i famigliari hanno lanciato l’allarme. Una squadra del Soccorso alpino di Pieve di Cadore ha iniziato a risalire la montagna e le ricerche si sono protratte fino alle 2.30, per poi riprendere questa mattina alle 6.30. L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è riuscito a portare in quota una decina di soccorritori, prima che le condizioni proibitive del tempo impedissero ulteriori voli, ai quali si sono aggiunte altre squadre a piedi. Sono state perlustrate le vie classiche alla cima, nonchè il bivacco Cosi, dove si pensava in un primo tempo l’alpinista potesse aver trovato ricovero. Nelle vicinanze del bivacco alcuni soccorritori sono stati coinvolti dalla caduta di un fulmine, senza riportare fortunatamente gravi conseguenze. Per la prima volta, con la collaborazione dei carabinieri di Cortina d’Ampezzo e Pieve di Cadore, si è risaliti al tracciamento del cellulare ed è stato individuato il suo passaggio nella cella del Monte Tudaio. Il dato però ancora grezzo non permette di definire un orario certo. Poco fa l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha tentato di avvicinarsi all’Antelao per un sopralluogo dall’alto, che potrebbe escludere alcune aree e verificare anche la presenza di valanghe recenti, alcune staccatesi nella notte, mentre i soccorritori scendevano. Il tempo però non ha dato tregua e il velivolo è dovuto tornare alla base. Le squadre sono state fatte rientrare per riprendere le ricerche domani mattina alle 7. Oggi erano presenti una trentina di tecnici delle Stazioni di Pieve di Cadore, San Vito di Cadore e Cortina.

Share
- Advertisment -

Popolari

Controlli anticovid. In troppi all’MP Marchet di Belluno. Chiusura per 5 giorni. Nessuna irregolarità sui sentieri delle Tre Cime

E' stato sanzionato con la chiusura provvisoria di 5 giorni l'esercizio commerciale M.P. Marchet di via Tiziano Vecellio, 71/1 gestito da cittadini cinesi. Al...

Ruzzola per 200 metri e perde la vita

Pieve di Cadore (BL), 29 - 11 - 20   Alle 15.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di...

Screening ad Auronzo: adesione al 33%, positività inferiori all’1%. Probabile avvio verso la fase conclusiva della fiammata epidemica

Si è svolto questa mattina, in località Taiarezze, ad Auronzo, lo screening per la ricerca del Sars-Cov-2 tra le classi di età più colpite...

E’ morto Natale Trevissoi, fondatore della Holzer

È morto venerdì a Firenze, dove abitava con la figlia Natale Trevissoi, fondatore dello stabilimento Holzer di Belluno. Aveva compiuto 95 anni.  funerali si...
Share