13.9 C
Belluno
venerdì, Dicembre 2, 2022
Home Cronaca/Politica Via libera alle convenzioni con le realtà culturali

Via libera alle convenzioni con le realtà culturali

Gli uffici comunali sono al lavoro per stipulare le convenzioni con i soggetti culturali cittadini. Si tratta di un impegno assunto con alcune tra le più rappresentative associazioni culturali che, operando da tempo in Città, avevano presentato all’Amministrazione i loro progetti che spaziano dal teatro alla danza, dalla musica lirica ai concerti classici, dal folklore alla rivalutazione delle culture del territorio. “Non è semplice, in questo momento, accontentare tutti – ha detto il Sindaco di Belluno, Antonio Prade. Noi ci stiamo provando e lo facciamo garantendo il pluralismo culturale. Questo è per noi essenziale. Ci piace l’idea che a Belluno tutti possano trovare un loro spazio, un palcoscenico per dire quello che pensano. Noi diamo una mano ma non vogliamo essere determinanti per nessuno. Questa Città ha spazi, sale pubbliche, piazze: c’è posto per tutti. Qualcuno mi dice che i soldi sono pochi, che al massimo si possono fare le nozze con i fichi secchi. A questi dico: innanzitutto ricevono soldi pubblici e dunque vanno usati con responsabilità. Quanto alle nozze coni fichi secchi, guardiamoci intorno: a Belluno tutto il mondo dell’associazionismo – vitale per la nostra comunità cittadina – fa i conti con risorse scarse. Tutti i giorni. Se così è, allora il Comune non può privilegiare alcuni a danno di altri. Vorrà dire che il bisogno, anche questa volta, aguzzerà l’ingegno”. Queste le associazioni ammesse a convenzione: Circolo Cultura e Stampa, T.I.B. Teatro, Scoppio Spettacoli, Nuova Cantica, Circolo Culturale Bellunese, Nomad Adventure e Associazione Musicale Culturale “A. Miari.

Share
- Advertisment -

Popolari

Clandestini con documenti contraffatti su voli di linea da Malta. Arrestato in Francia un trafficante

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Treviso, con la collaborazione del II Reparto del Comando Generale della Guardia di Finanza e del Servizio...

I Zattieri del Piave riconosciuti dall’Unesco patrimonio culturale immateriale dell’umanità

Belluno, 1 dicembre 2022 - Dopo 17 anni di impegno l'Unesco ha riconosciuto che gli Zattieri sono da oggi un patrimonio culturale immateriale dell'umanità. Lo...

Cortina Skiworld, aprono gli impianti con un dicembre pieno di appuntamenti

Tanti gli eventi per celebrare l'inizio dell'inverno in pista. Aspettando il Cortina Fashion Weekend, da domani si scia oltre che in Col Gallina sulla...

Caro bollette, chiude l’unico negozio a Santa Croce. L’opposizione scrive al sindaco di Alpago

Alpago, 1 dicembre 2022 . "Abbiamo sentito l’esigenza di stimolare l’Amministrazione ad una riflessione comune sul tema della crisi economica che sta colpendo cittadini,...
Share