13.9 C
Belluno
mercoledì, Dicembre 2, 2020
Home Cronaca/Politica Il Comune di Belluno aderisce al fondo di solidarietà

Il Comune di Belluno aderisce al fondo di solidarietà

Anche il Comune di Belluno, formalizzerà la propria adesione al Fondo di solidarietà per chi perde il lavoro. Si tratta di una iniziativa diretta ad esprimere un segno di prossimità verso coloro che in questo periodo perdono il lavoro oppure si trovano in una eccezionale situazione di difficoltà economica. “Non potevamo non essere fra i sottoscrittori di questa iniziativa – ha detto il sindaco di Belluno Antonio Prade – perché è giusto che una molteplicità di enti pubblici e privati si diano da fare per attutire il colpo della crisi economica che si fa sentire anche nella nostra provincia”.
Ma vale la pena di ricordare – continua Prade – che vi sono altri strumenti per contribuire alle politiche di solidarietà. Una, in particolare, è di attualità e a disposizione di ogni contribuente. E’ possibile, infatti, senza oneri aggiuntivi, destinare il 5 per mille delle proprie tasse a sostenere le attività sciali del Comune di residenza. Basta una semplice firma sul modulo per aiutare ad alleviare situazioni di disagio sociale con interventi a favore dei disabili, degli anziani, dei nuclei familiari numerosi e di tutti coloro che hanno bisogno. Non è una tassa in più ma una parte delle nostre tasse che, invece di andare a Roma, resta al nostro Comune. Una briciola di federalismo fiscale, ecco perché spero che i miei concittadini firmino numerosi”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Fondo Comuni Confinanti. De Menech: «Anticipati ai comuni 16,5 milioni di cui oltre 8 milioni e mezzo per Belluno»

Belluno, 2 dicembre 2020  -  Interventi per il potenziamento della didattica a distanza, della telemedicina e il rafforzamento del trasporto pubblico locale. Si muove...

Contributi per studiare all’estero dall’Inps. Fino a 15mila € per i figli di dipendenti e pensionati pubblici che vogliono frequentare una scuola superiore in...

Dal 10 dicembre 2020 all'11 gennaio 2021 sarà possibile partecipare al "Programma Itaca", bando – erogato dall'INPS – che assegna una borsa di studio a figli di...

Canè, Triches, Baorche. Avviati a Limana i lavori post-Vaia

Limana, 01 dicembre 2020  -  Non si fermano a Limana i lavori per ridurre il rischio idrogeologico ed idraulico in diverse località del Comune. Dopo...

Via libera all’assestamento di bilancio: il Comune di Ponte nelle Alpi investe nelle opere pubbliche

Semaforo verde alle variazioni al bilancio, dopo l'ultima seduta del consiglio comunale di Ponte nelle Alpi. Nella prima variazione, un occhio di riguardo è stato...
Share