13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 17, 2021
Home Cronaca/Politica Il Comune di Belluno aderisce al fondo di solidarietà

Il Comune di Belluno aderisce al fondo di solidarietà

Anche il Comune di Belluno, formalizzerà la propria adesione al Fondo di solidarietà per chi perde il lavoro. Si tratta di una iniziativa diretta ad esprimere un segno di prossimità verso coloro che in questo periodo perdono il lavoro oppure si trovano in una eccezionale situazione di difficoltà economica. “Non potevamo non essere fra i sottoscrittori di questa iniziativa – ha detto il sindaco di Belluno Antonio Prade – perché è giusto che una molteplicità di enti pubblici e privati si diano da fare per attutire il colpo della crisi economica che si fa sentire anche nella nostra provincia”.
Ma vale la pena di ricordare – continua Prade – che vi sono altri strumenti per contribuire alle politiche di solidarietà. Una, in particolare, è di attualità e a disposizione di ogni contribuente. E’ possibile, infatti, senza oneri aggiuntivi, destinare il 5 per mille delle proprie tasse a sostenere le attività sciali del Comune di residenza. Basta una semplice firma sul modulo per aiutare ad alleviare situazioni di disagio sociale con interventi a favore dei disabili, degli anziani, dei nuclei familiari numerosi e di tutti coloro che hanno bisogno. Non è una tassa in più ma una parte delle nostre tasse che, invece di andare a Roma, resta al nostro Comune. Una briciola di federalismo fiscale, ecco perché spero che i miei concittadini firmino numerosi”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Quarto imperdibile concerto per l’estate feltrina: a fine agosto arriva anche Niccolò Fabi

Più di 90 canzoni, 9 dischi di inediti, 2 raccolte ufficiali, 1 progetto sperimentale come produttore, 1 disco di inediti con la super band...

AAA Offresi: un’estate utile e creativa per i giovani del territorio

Torna il progetto Aaa Offresi, promosso dal Comune di Ponte nelle Alpi: i laboratori creativi e le attività di manutenzione si svilupperanno da lunedì...

Sull’Alemagna per testare la Smart Road e controllare i lavori. Padrin: «Entro giugno apre il primo viadotto alla Gardona»

Primo viaggio-test sulla Alemagna, stamattina, per controllare il funzionamento della Smart Road. Con i tecnici e i rappresentanti di Anas, c’era anche il presidente...

Vivi Borgo Valbelluna. Alla scoperta delle meraviglie della Valbelluna

Borgo Valbelluna, 16 giugno 2021  -  Molte le iniziative messe in campo dal Comune di Borgo Valbelluna in questo 2021 per tentare la ripresa...
Share