13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 27, 2023
Home Prima Pagina Progetto della Provincia per la produzione del gelato con frutta e latte...

Progetto della Provincia per la produzione del gelato con frutta e latte bellunesi

Il gelato come si faceva una volta, preparato con frutta e latte bellunesi. E’ questo il senso del nuovo progetto voluto dalla Provincia di Belluno. Per realizzarlo l’ente ha riunito i produttori agricoli, i gelatieri, la Camera di Commercio, le associazioni degli artigiani, Appia e Unione Artigiani, l’Ascom e Longarone Fiere. Finora hanno aderito 10 artigiani del gelato e altrettante aziende agricole. Il termine per l’adesione è stato fissato al 28 febbraio, in vista della presentazione ufficiale in programma ad Agrimont 2009, la mostra dell’agricoltura di montagna, nella seconda metà di marzo. «Belluno è la terra natale del gelato», spiega il presidente della Provincia di Belluno, Sergio Reolon. «Il gelato è uno dei prodotti che compongono la nostra identità. I gelatieri bellunesi, oltre che presenti capillarmente in tutta Europa, hanno solcato gli oceani e oggi li troviamo a New York, a Shangai, a Melbourne e a Tokyo. E’ importante ora puntare sulla qualità e sulla genuinità. Ecco perché stimoliamo la produzione di gelato fatto con le materie prime offerte dalle Dolomiti bellunesi». Il progetto infatti prevede la collaborazione tra produttori di frutta bellunese, latterie e aziende artigiane del gelato per proporre ai consumatori un prodotto che sia espressione del territorio. La Provincia di Belluno si propone di coniugare la disponibilità dei produttori agricoli e delle cooperative lattiero casearie a fornire la materia prima per il gelato alla frutta e la volontà da parte delle aziende artigiane a condividere l’iniziativa impegnandosi a preparare un minimo di 3 gusti alla frutta utilizzando le produzioni bellunesi, compreso il latte. La Provincia sosterrà il progetto organizzando due eventi di promozione, uno in occasione di Agrimont 2009 a Longarone e un secondo all’interno di “Dolomiti in festa 2009” alla metà del prossimo giugno. Inoltre è prevista la realizzazione di uno specifico depliant che illustri con opportune cartografie la localizzazione e la descrizione degli aderenti al progetto, sia produttori che aziende artigiane.
Le aziende interessate sono invitate a preparare una breve descrizione della propria aziende e a fornire una fotografia per la redazione del depliant informativo dell’iniziativa entro il 28 febbraio 2009.

Share
- Advertisment -

Popolari

Safilo Longarone. Segreterie regionali Filctem Cgil – Femca Cisl – Uiltec Uil: 472 lavoratori ritenuti non più strategici

Ieri, giovedì 26 gennaio presso la sede di Veneto Lavoro, si è tenuto alla presenza dell’Assessore Elena Donazzan l’incontro fra le OO.SS e l’Amministratore...

Torna operativa la legge regionale 18/1994. Il fondo di rotazione ha una disponibilità di 21 milioni di euro

Bogana: «Nuove applicazioni possibili, soprattutto nel settore del turismo e della ricettività» Torna la legge regionale 18/1994 e apre al turismo. Il rinnovato fondo di...

Presentato questa mattina il bilancio di previsione 2023/2025 del Comune di Belluno

Belluno, 27 gennaio 2023 - E’ stato presentato questa mattina in conferenza stampa il bilancio di previsione 2023-2025 del Comune di Belluno. Erano presenti...

Martedì il primo incontro del nuovo Gruppo giovani. Sarà un organo di autogoverno in contatto diretto con l’amministrazione

Prima riunione per il nuovo Gruppo Giovani di Belluno: l’assemblea fondativa è fissata per martedì 31 gennaio alle 14.30 all’Urban Hub di piazza Angelina...
Share