13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 23, 2024
HomeLavoro, Economia, TurismoCostituita la Cer, Comunità Energetica Rinnovabile per l'innovazione sostenibile

Costituita la Cer, Comunità Energetica Rinnovabile per l’innovazione sostenibile

Belluno, 7 giugno 2024 – Si è tenuto ieri al Centro Tecnologico UrbanHub ContaminationLab Belluno Dolomiti, in via Ippolito Caffi 11/B, un incontro per il futuro energetico e sociale del territorio. È stata infatti costituita ufficialmente la Comunità Energetica Rinnovabile (CER) denominata “Comunità dell’imprenditorialità per l’innovazione sostenibile”.

Un nuovo modello di sostenibilità
Le CER rappresentano un modello innovativo e collaborativo per la produzione, lo scambio e l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili a livello locale. Questo tipo di iniziativa offre numerosi vantaggi: riduzione delle emissioni di CO2, abbattimento dei costi energetici, promozione di reti sociali sostenibili e mitigazione della povertà energetica. La “Comunità dell’imprenditorialità per l’innovazione sostenibile” non fa eccezione, proponendosi come un esempio virtuoso di cooperazione tra cittadini, imprese, enti pubblici e PMI.

I soci fondatori
Alla cerimonia di costituzione hanno partecipato i soci fondatori, le cui diverse esperienze e competenze contribuiranno significativamente al successo della comunità:

Michele Verdolini
Maria Paola Schiffo, rappresentata da Danilo Gusatto
Centro Consorzi, rappresentato da Michele Talo
3 Immobiliare S.R.L., rappresentata da Livio Casaril
Artom di Tomaselli A. & C. S.N.C., rappresentata da Franco Tomaselli
MISI SRL, rappresentata da Mirko Gasperin
De March Meccanica SRL, rappresentata da Gabriele De March
Joint & Welding SRL, rappresentata da Eddi Dalla Rosa
Programma della Giornata
La giornata è iniziata con il ritrovo dei partecipanti alle ore 9:00. A seguire, alle ore 9:15, si è proceduto con la presentazione della CER, la discussione e l’approvazione dello statuto, dell’atto costitutivo e del regolamento. È stata inoltre effettuata la nomina pro-tempore delle cariche:

Presidente: Michele Talo
Segretario e Tesoriere: Michele Verdolini
Queste nomine resteranno in vigore fino alla convocazione della prima assemblea generale, durante la quale verrà eletto il primo Consiglio Direttivo.

Intervento del Consorzio BIM Piave
Stefano Savaris, segretario del Consorzio BIM Piave, ha preso la parola per salutare i presenti e spiegare come l’iniziativa, promossa dal Centro Consorzi grazie al contributo della Fondazione Cariverona, si inserisca in una visione strategica integrata con altre iniziative locali.

Gestione del Fondo Bancario
Una parte fondamentale della giornata ha riguardato la gestione del fondo bancario vincolato, necessario per il riconoscimento della personalità giuridica della CER.

Intervento del notaio
Alle ore 12:00, il notaio Domenico Grasso è intervenuto per seguire il riconoscimento ufficiale dell’associazione, verificando la validità di tutti i documenti necessari, inclusi le carte d’identità, le visure camerali e le delibere dei consigli di amministrazione.

Conclusioni
La costituzione della “Comunità dell’imprenditorialità per l’innovazione sostenibile” rappresenta un importante passo avanti verso un futuro più verde e sostenibile per la comunità di Belluno. Grazie alla collaborazione tra vari attori locali, questa nuova comunità energetica rinnovabile è pronta a affrontare le sfide energetiche del futuro, promuovendo l’uso di energie rinnovabili e rafforzando il tessuto sociale del territorio.

Questa iniziativa non solo contribuirà a ridurre l’impatto ambientale della regione, ma offrirà anche opportunità economiche e sociali significative, consolidando Belluno come un centro di innovazione e sostenibilità.

- Advertisment -

Popolari