13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 21, 2024
HomeSport, tempo liberoCoppa delle Alpi 2024, oggi la tappa più lunga di 390 Km...

Coppa delle Alpi 2024, oggi la tappa più lunga di 390 Km da St. Moritz fino a Gstaad

La terza giornata di gara ha confermato Stefano Ginesi e Susanna Rohr in testa alla classifica con la loro Fiat 508 S Balilla Coppa D del 1934. Continuano a battersi per la vittoria Michel Decremer e Marie Mertens con la loro Aston Martin Db2 del 1951, mentre cambia ancora il l’equipaggio sul terzo gradino del podio, conquistato da Sergio Carrara e Walter Consoli con la Jaguar Xk 120 Ots del 1953.

Al termine della cena di ieri Sigi Aspiron, Presidente di Freestyle Championships 2025 in Engadina, ha parlato dell’organizzazione dell’evento del prossimo anno: “è la prima volta per noi in Saint Moritz, abbiamo fatto i Campionati Regular, ma ora si tratta di un’altra disciplina e sarà una sfida”. Franco Giovanoli di Skiclub Alpina ha aggiunto che “è importante dare alle nuove generazioni le possibilità migliori per avvicinarsi agli sport invernali, sia a chi vuole puntare ad alti livelli, sia a chi lo fa per divertimento. Vogliamo mostrargli l’importanza degli sport outdoor”.

Dopo il Controllo Orario alla partenza dal centro di St. Moritz, gli equipaggi saluteranno l’Engadina con un blocco di Prove Cronometrate. Ci sarà poi una Prova di Media nei pressi del Lago di Marmorera, nato artificialmente dopo l’allagamento del borgo omonimo.

È previsto per le10 l’arrivo a Vaduz, Capitale del Lichtenstein, dove gli equipaggi si fermeranno per un coffee break accolti dal benvenuto del Primo Ministro Daniel Risch.

Al rientro in Svizzera, subito la Prova di Media a Stain dopodiché il convoglio, costeggiando i laghi di Zurigo e Zugo, giungerà a Lucerna per la sosta pranzo all’interno del Museo Svizzero dei Trasporti, durante il quale si parlerà di Mobilità sostenibile in compagnia del Direttore del museo, Martin Butikofer.

Nel pomeriggio il passaggio dal centro storico di Lucerna, proseguendo poi nel Catone di Berna dove è prevista la Prova di Media di Schallenberg che porterà gli equipaggi ad affacciarsi sul quarto lago svizzero di giornata, il Lago di Thun.

La giornata di gara si concluderà a Gstaad, frazione del comune di Saanen: dopo essersi sfidati in un altro blocco di prove, gli equipaggi verranno accolti nel centro storico dall’amministrazione locale, dove li aspetterà il Controllo Orario di fine tappa.

A cena si parlerà di Produzioni agroalimentari di montagna, in particolare di allevamento e trasformazione casearia. Saranno presenti David Schmid, Consigliere Comunale di Saanen, Ariane Ludwing, Marketing Manager di Gstaad Saanenland Turismo, Corinne Reuteler, Direttore Artistico del Menuhin Festival, l’agricoltore Dominik Matti e Andreas Zoppas del Comune di Saanen.

- Advertisment -

Popolari