13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 28, 2024
HomeLettere OpinioniRiapertura Cras, Centro di recupero animali selvatici, e mattanza cervi

Riapertura Cras, Centro di recupero animali selvatici, e mattanza cervi

Sulla stampa locale ho letto che la Provincia di Belluno, con la Regione Veneto e Veneto Agricoltura, riaprirà il Cras, Centro di recupero animali selvatici, chiuso da più di dieci anni. Mi risulta che le pertinenze di Villa Zuppani fossero sottoposte al vincolo finalizzato a questo scopo. Se da un lato questa notizia mi riempie di felicità e di speranza non posso dimenticare che Veneto Agricoltura, Provincia di Belluno e Regione Veneto, avevano spinto nel 2013 a favore della mattanza dei cervi in Cansiglio, addirittura dentro la foresta.( https://www.andreazanoni.it/news/non-sparate-ai-cervi-nel-cansiglio/).

Non solo, negli anni 90 una cerva colpevole di essersi spaventata per l’ azionamento di un rasaerba all’interno del recinto che la conteneva, situato nel centro di recupero in oggetto, ( mi sarei spaventata pure io) fu abbattuta a colpi di pistola, secondo i testimoni proprio da chi vi operava, tanto che sulla vicenda inoltrai un esposto alla Procura nel quale riferii anche la testimonianza di un veterinario che aveva curato un capriolo ferito ad una gamba e quando l’ animale si era ormai ristabilito venne ucciso sempre con un colpo di pistola. La notizia della povera cerva ebbe ampio riscontro mediatico poiché molte scolaresche le facevano visita( è forse preferibile che i bambini pensino che gli animali selvatici siano solo brutti e cattivi?).

Leggo inoltre che all’ interno della struttura ci sia già un centro di specializzazione in bachicoltura e Veneto Agricoltura stia realizzando un grande polo bio. Concludo : si spendono milioni di euro per insulse piste da bob, rotatorie e superstrade ma non si costruiscono sottopassi o sovrappassi che se ci fossero quasi non servirebbe nemmeno un centro di recupero e grazie alla prevenzione verrebbero a salvarsi animali e persone. Che devo dirvi?, vorrei essere fiduciosa ma una parte di me auspica che nei paraggi della struttura non venga costruita, comoda comoda, anche una macelleria.

Tamara Panciera Borgo Valbelluna

- Advertisment -

Popolari