13.9 C
Belluno
venerdì, Dicembre 1, 2023
HomeArte, Cultura, SpettacoliAppuntamentiItalian Blues Challenge. Sabato 9 settembre la finale a San Vito di...

Italian Blues Challenge. Sabato 9 settembre la finale a San Vito di Cadore

Una vera e propria invasione di anime blues per la sfida finale ospitata all’interno di Dolomiti Blues&Soul Festival

Linda Valori –
Dolomiti Blues&Soul Festival 2021

San Vito di Cadore, martedì 5 settembre 2023_ Lo spettacolo continua a San Vito di Cadore con una delle sfide musicali più attese dell’anno dagli amanti delle note blues: Italian Blues Challenge per la sua puntata finale 2023 approda sulle Dolomiti bellunesi Unesco, e ci da appuntamento a sabato 9 settembre ore 20.30 presso la sala De Lotto, nel cuore di San Vito.

Protagonisti della serata saranno i finalisti del contest ideato da Italian Blues Union, che da anni raccoglie i grandissimi entusiasmi di un festival itinerante, che si esibiranno per 25 minuti davanti a una giuria selezionata e a un pubblico pieno di energia.

I finalisti del contest 2023:

Alberto Visentin, chitarrista virtuoso e cantante perfettamente a suo agio tra ritmi che spaziano dal blues al funk, dal rock al reggae, ci accompagna per mano a scoprire le note più profonde delle strade di New Orleans. Già presente al contest in occasione dell’uscita del suo primo album Away, ci fa ballare quest’anno con un feeling pieno di novità.

Joe Chiariello, classe 1996 e figlio d’arte, scopre il blues da giovanissimo e traccia nel panorama italiano un percorso più unico che raro: apprezzatissimo per la sua tecnica fingerpicking e per le tonalità calde della sua voce, spesso paragonate a quelle del suo mentore Robert Johnson.

Francesco Garolfi Trio: chitarrista, compositore, arrangiatore e produttore Francesco Garolfi si fa notare come uno tra i più interessanti e raffinati artisti della scena indipendente. Conosciuto per la sua eleganza e la sua duttilità, ha diviso il palco e registrato in Italia e all’estero con artisti di fama internazionale, interpretando svariati generi musicali con sensibilità e personalità distintive. Dal blues al rock, dall’indie al prog, dalla world music alla musica d’autore, dalla musica popolare alla classica contemporanea, passando per le sonorizzazioni per il cinema e la pubblicità e la musica per il teatro e la letteratura.

Groove City feat. Daria Biancardi: siciliana di nascita, Daria Biancardi si distingue per la sua voce esplosiva e ad una interpretazione intensa e viscerale, già ampiamente apprezzata in diverse esibizioni omaggio alle regine del blues e del soul: Etta James, Ann Peebles, Tina Turner, Koko Taylor, Laura Lee, Candi Staton e tante altre. Accompagnata sul palco dal talento dei Groove City, nati da un’attivissima scena blues bolognese, assicura al pubblico un viaggio nel tempo della musica più grande.

Gabriel Delta, compositore, chitarrista, cantante e bandleader, è una delle stelle più brillanti che ha visto esibirsi questo contest: latino nell’anima, emerge dalla scena anni ’80 di Buenos Aires grazie a un’attenta alchimia sonora che fondeva elementi del blues chitarristico del periodo d’oro, con l’inventiva del be-bop e l’espressionismo funky e rhythm & blues. Nell’arco di una brillante carriera su palchi internazionali, battezza una formula che rimarrà vincente, mescolando la lingua inglese a pezzi in madrelingua, integrando nel repertorio i panorami musicali di Memphis e Chicago con quelli pop e folk della sua terra.

Walking Trees. Teresa Auddino alla voce, Giancarlo Alessi alla batteria, Franco Pezzano al basso, Vincenzo Tropepe alla chitarra: questa la formazione che dal ’93 scalda i palchi italiani con un repertorio vastissimo, che trova le sue radici nel blues più tradizionale di Muddy Waters, Jimmy Reed, Willie Dixon, Buddy Guy, e B.B. King, passando dal rhythm’n’ blues di Otis Redding, Wilson Pickett, Creedence, Allman Brothers, e rifacendosi agli shuffle di Stevie Ray Vaughan, Kenny Wayne Shepherd, per finire nel rock blues di Hendrix, Cream, Popa Chubby, ZZ Top, Black Crowes, Gov’t Mule e tanti altri.

ITALIAN BLUES CHALLENGE E DOLOMITI BLUES&SOUL FESTIVAL vi aspettano sabato 9 settembre, ore 20.30, ingresso libero alla serata.

Che vinca il migliore!

- Advertisment -

Popolari