13.9 C
Belluno
domenica, Febbraio 5, 2023
Home Prima Pagina Omologata la pista di atletica del polisportivo. De Pellegrin: "Da qui possiamo...

Omologata la pista di atletica del polisportivo. De Pellegrin: “Da qui possiamo ripartire con i grandi eventi”

Pista Polisportivo di Belluno

Omologata dalla Fidal la pista di atletica del Polisportivo. Il rilascio risale agli ultimi giorni del 2022 e apre un nuovo capitolo per l’impianto di Belluno, che d’ora in avanti potrà tornare ad ospitare competizioni regionali, nazionali ed internazionali.

“Era la notizia che attendavamo – dichiara il sindaco, Oscar De Pellegrin -, da qui possiamo ripartire per riallacciare i fili di una storia sportiva gloriosa, che potrà vedere ancora Belluno protagonista di gare importanti. Il percorso di avvicinamento alle Olimpiadi dovrà essere così, costellato di iniziative e con un impegno forte rivolto al miglioramento dei nostri impianti sportivi”.

Risale al 3 novembre dello scorso anno il sopralluogo effettuato dal collaudatore Fidal, al quale sono seguite le prove effettuate in loco e poi in laboratorio da Labosport Italia, tutte con esito positivo. L’impianto è così risultato conforme ai requisiti richiesti dal RTI WA/FIDAL e dotato di tutte le attrezzature obbligatorie richieste dalla Circolare Fidal “Smart Track” 2019 per le discipline praticabili. Alla luce di questo, lo scorso 14 dicembre l’impianto sportivo è stato ufficialmente inserito nella Classe B del Catasto Nazionale degli Impianti Sportivi. L’omologazione ottenuta sarà valida per i prossimi 14 anni, fatti salvi gli esiti della necessaria verifica tecnica prevista al settimo anno. Alla scadenza del 14esimo anno, la validità dell’omologazione potrà eventualmente essere protratta per altri sei anni.

“L’omologazione è un risultato importante e per nulla scontato – commenta l’assessore ai lavori pubblici, Franco Roccon -, ora si apre davvero un nuovo capitolo per il nostro impianto e vorremmo sfruttare al meglio tutte le possibilità. Puntiamo a portare qui manifestazioni e meeting di grande interesse. Dal rilascio della certificazione, i giudici federali hanno 30 giorni per visionare e prendere in carico l’impianto omologato, così da valutare e autorizzare eventuali manifestazioni sportive d’interesse Fidal. Un ringraziamento alla ditta Tagliapietra srl che ha eseguito con grande professionalità e puntualità i lavori, seguiti dall’ingegnere Tonon, dirigente del nostro Comune”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Pallavolo Belluno femminile: le lupe strappano un punto all’Altavilla

Le lupe non mollano mai: è un punto guadagnato HL IMMOBILIARE BELLUNO-INGLESINA ALTAVILLA 2-3 PARZIALI: 19-25, 25-16, 18-25, 25-19, 10-15. HL IMMOBILIARE BELLUNO: Vendramini, Costa 12, Fantinel...

Transcavallo 2023, presentata la 40^ edizione. Il dislivello positivo scende sotto i 3000 metri

Si parte sabato 11 febbraio da Col Indes (Tambre). Iscrizioni aperte fino a mercoledì sera. Sul Guslon per la prima volta un bivacco mobile...

Dobbiaco-Cortina in tecnica classica. Brigadoi vince la 46ma edizione, battuti il compagno di squadra Ferrari e l’americano Kornfield. Podio tutto straniero al femminile con Boerjesjoe,...

Domani si replica in skating con al via gli ex olimpici Northug e Kowalczyk La granfondo Dobbiaco-Cortina ammalia e stupisce ancora. Oggi si correva la...

Le opere di Marco Dall’Armi questo mese al negozio vini Casere di Cavarzano

Belluno, 4 febbraio 2023 - Acrilici, acquerelli, diari di viaggio, istantanee, una giornata in montagna, vignette e illustrazioni per gli alpini, cartoline. E’ il...
Share