13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 19, 2024
HomeSocietà, Associazioni, IstituzioniBodycam in dotazione alla polizia locale di Belluno

Bodycam in dotazione alla polizia locale di Belluno

Roberto Rossetti, comandante polizia locale di Belluno

Belluno, 15 dicembre 2022  –  Bodycam in dotazione alla polizia locale di Belluno: presto gli agenti potranno contare su dispositivi di ultima generazione da applicare alla divisa. “Uno strumento utile per prevenire situazioni spiacevoli e per tutelare i nostri agenti – spiega il sindaco, Oscar De Pellegrin -. Le telecamere saranno attivate solo all’occorrenza, saranno un semplice modo per documentare con precisione gli illeciti e faranno da monito a comportamenti irrispettosi verso le forze dell’ordine”.

I dispositivi in dotazione saranno quattro, verranno forniti ai servizi di pattuglia del territorio e saranno applicati alla giacca degli agenti. Le immagini originate potranno essere messe poi a disposizione dell’attività di polizia giudiziaria, in collaborazione con le forze di polizia di Stato, e comunque faranno da prova in occasione di accertamenti di reati. Il ricorso all’uso delle telecamere indossabili (le bodycam, appunto) è una esigenza sentita dal personale della polizia locale, come forma di deterrente rispetto a possibili azioni lesive personali (rischio aggressione) che possono causare anche infortuni sul lavoro. La videocamera indossabile integrerà così la dotazione personale dell’operatore di polizia locale e potrà essere assegnata in via continuativa o solo occasionalmente, per specifiche esigenze di servizio.

“La strumentazione sarà attivata solo all’occorrenza – spiega il comandante della polizia locale, Roberto Rossetti – e solo nei casi in cui ci siano da documentare illeciti. Al momento dell’attivazione il cittadino viene informato dall’agente e questo, spesso, porta ad un abbassamento dei toni e fa rientrare situazioni potenzialmente pericolose per l’agente. Si tratta di uno strumento di difesa per l’operatore e, allo stesso tempo, di un mezzo di prevenzione di reati”.

 

 

 

 

- Advertisment -

Popolari