13.9 C
Belluno
martedì, Febbraio 7, 2023
Home Società, Associazioni, Istituzioni Privacy online e matrimonio: come la tecnologia protegge i segreti

Privacy online e matrimonio: come la tecnologia protegge i segreti

Il matrimonio è un contratto tra due adulti che col passare del tempo può perdere il romanticismo e la passione. Laddove uno dei coniugi desidera riaccendere la propria vita sentimentale, è fondamentale potersi muovere in sicurezza senza rischi per il matrimonio e per la privacy. Internet può essere la risorsa giusta per conoscere persone nuove, ma come è possibile farlo senza rischi?

 

Tecnologie moderne: cosa aspettarsi dal loro utilizzo

Molte persone non si sentono a proprio agio flirtando con colleghi, amici di vecchia data o conoscenti; il rischio di essere scoperti è piuttosto alto, soprattutto se si frequentano dei luoghi o individui noti anche al coniuge.

Per questo motivo, sempre più uomini e donne preferiscono fare amicizia online attraverso social network e app d’incontri. In particolare, i siti e le app di dating sono disponibili in moltissime varianti, ciascuna pensata per un target specifico.

Chi desidera conoscere un nuovo partner può facilmente ricorrere ai siti di incontri extraconiugali, in cui la maggior parte dell’utenza è composta da persone sposate che non desiderano complicazioni sentimentali, ma semplice divertimento. Anche le app d’incontri più generiche possono riuscire bene nell’intento; tuttavia, è importante essere aperti sulle proprie intenzioni con tutti i potenziali partner per evitare fraintendimenti e legami indesiderati.

 

Dating online: come le persone sposate possono provare cose nuove senza rischi

Molti italiani confessano apertamente di avere delle fantasie su altre persone, ma non tutti hanno il coraggio di passare dalle parole ai fatti. Una persona sposata che ricorre al dating online deve porre l’accento su due problemi: non farsi scoprire e non finire in qualche guaio informatico.

In genere, ciascuno ha le proprie strategie per nascondere le scappatelle al coniuge:

  • usare un secondo telefono di cui il partner non sa niente. Questo consiglio è particolarmente utile per chi usa app e siti d’incontri. Ricevere una notifica o un match in compagnia del coniuge è un’evenienza difficile da giustificare;
  • scegliere luoghi di incontro lontani da casa e dal luogo di lavoro;
  • pagare in contanti cene romantiche, aperitivi e camere d’albergo;
  • approfittare degli straordinari o delle trasferte lavorative;
  • lavare spesso l’auto per evitare la presenza di capelli, scontrini e oggetti sospetti;
  • eliminare periodicamente ogni messaggio, email o biglietto romantico;
  • evitare di seguire i profili social dei nuovi partner.

 

Dal punto di vista della sicurezza online, le strategie difensive sono decisamente diverse:

  • Prima di iscriversi a un sito o app d’incontri è fondamentale leggere le recensioni dei clienti su App Store e Play Store, per conoscere tutti gli eventuali problemi con l’utenza o le tecnologie usate dal sito. Anche le recensioni dei siti specializzati e dei blog indipendenti possono essere molto utili.
  • Bisogna leggere i termini di utilizzo del servizio e il modo in cui i dati vengono usati o conservati (inclusi quelli connessi ad eventuali pagamenti).
  • Non si devono condividere sulle app di dating foto profilo già presenti altrove, nome reale e posti di lavoro reale. Nei siti dedicati esclusivamente alla sessualità, è persino vietato mostrare il volto.

 

Intelligenza artificiale per trovare il partner ideale

In un’epoca dominata dalle intelligenze artificiali, molti siti d’incontri impiegano algoritmi e reti neurali in grado di selezionare i partner più adatti a un determinato utente. Ciò vale soprattutto per le app dedicate agli incontri romantici, dove i parametri che gli utenti devono condividere sono più numerosi e non riguardano soltanto l’aspetto fisico, ma anche la personalità, gli hobby, gli interessi e le aspettative per il futuro.

 

Riconoscimento facciale per la sicurezza

Alcuni smartphone consentono di sbloccare il telefono con vari metodi; tra essi, i più comuni sono i codici numerici, i disegni, l’impronta digitale e il riconoscimento facciale. Quest’ultimo metodo risulta particolarmente efficiente per proteggere il telefono dalle mani del partner.

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Cultura e reunion dei Pooh, la giornata bellunese a Casa Sanremo

Red Canzian, Dodi Battaglia, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli. Di nuovo insieme per la prima serata di Festival, con un aneddoto tutto longaronese. Perché...

Il lupo della Sportful Dolomiti Race domani ulula a Casa Sanremo 

Domani la Sportful Dolomiti Race sbarca a "Casa Sanremo", l'area ospitalità della famosa manifestazione canora. Il ciclismo in provincia dii Belluno sarà l'argomento della trasmissione "Buongiorno Sanremo" di domani, mercoledì...

Successo per l’occhialeria veneta allo stand della Regione Veneto al Mido. Presenti 5 aziende bellunesi

A Mido la Regione del Veneto mette a disposizione di 5 aziende venete del settore dell'occhialeria uno spazio nel proprio stand regionale. La Regione del...

Interreg Italia-Austria. Conoscere la storia e i beni culturali nell’area Dolomiti live.

Il programma di febbraio nei musei cadorini è ricco e variegato: laboratori, dimostrazioni, concerti, escursioni consentiranno a bambini e adulti di imparare e approfondire...
Share