13.9 C
Belluno
lunedì, Settembre 26, 2022
Home Prima Pagina Adeguamento sismico del liceo Tiziano. Presentato il progetto alla scuola. Intervento da...

Adeguamento sismico del liceo Tiziano. Presentato il progetto alla scuola. Intervento da 3,9 milioni 

La Provincia di Belluno interverrà prossimamente al liceo classico Tiziano, con un importante lavoro di adeguamento alle norme antincendio e di prevenzione sismica. Nei giorni scorsi il progetto è stato presentato alla dirigenza della scuola.

«L’obiettivo è condividere un percorso di gestione del cantiere, così da renderlo il più indolore possibile per la didattica» spiega la vice presidente della Provincia, con delega all’edilizia scolastica Lucia Da Rold:

Lucia Da Rold, vicesindaco di Ponte nelle Alpi e vicepresidente Provincia con deleghe all’edilizia scolastica, welfare, volontariato e sociale, e pari opportunità.

«Comprendiamo i disagi che può causare un intervento di tale portata in una scuola, e per questo stiamo studiando diverse alternative. Il finanziamento ministeriale che abbiamo ricevuto ci impone però di appaltare l’opera entro fine anno, così da non perdere risorse importantissime per la sistemazione di una struttura storica e fondamentale per l’offerta formativa bellunese».

L’intervento complessivo, da 3,9 milioni di euro (di cui 3,3 milioni di finanziamento Pnrr e il resto da fondi provinciali), insisterà soprattutto sui solai e sulle strutture portanti. Ma all’interno del progetto (è in fase di elaborazione l’esecutivo) la Provincia ha fatto inserire anche la sostituzione dei serramenti, il miglioramento della palestra e il rinnovo completo della biblioteca, nell’ottica di agevolare la fruibilità dei due spazi. «L’idea è di rendere gli ambienti accoglienti e più belli di come erano prima, non solo di migliorare la sicurezza e di adeguare la scuola alle norme antisismiche» sottolinea la vice presidente della Provincia. In tal senso, per la palestra verranno realizzati bagni e spogliatoi nuovi, e verrà sistemata la parte interrata come magazzino. In questo modo la struttura potrà diventare un punto di riferimento anche per le associazioni sportive che già oggi fanno attività nella palestra. Per la biblioteca, verrà realizzata una sala lettura al piano terra, con una scala che porta al deposito libri in un locale interrato».

L’intervento potrebbe richiedere un anno di lavori, a seconda di come verrà organizzato il cantiere.

Share
- Advertisment -

Popolari

Elezioni politiche: Meloni vince, Fratelli d’Italia primo partito

Trionfo di Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia è il primo partito, seguito dal Movimento 5 Stelle e Lega. La coalizione del centrodestra raggiunge il 44%...

Motivi principali per il boom di Bitcoin

Bitcoin ha raggiunto un prezzo storico superiore a $64.000 nel 2021. A livello globale, questa valuta virtuale ha ottenuto una crescente accettazione da parte...

Sagra della zucca. Dal 30 settembre al 2 ottobre a Caorera un weekend di sapori bellunesi

«L’agricoltura bellunese non ha grandi numeri, ma ha grandissimi prodotti di nicchia di elevata qualità. Tra queste, la famosa zucca santa, apprezzatissima in cucina,...

Sabato 1° ottobre a Belluno torna Sport in Piazza

Sabato 1º ottobre torna Sport In Piazza. L’edizione 2022 dell’evento dedicato allo sport e alle società sportive, che vede bambini e ragazzi come protagonisti,...
Share