13.9 C
Belluno
mercoledì, Agosto 10, 2022
Home Prima Pagina Donazione. Mille euro di buoni spesa dal Rotary per l'accoglienza agli ucraini....

Donazione. Mille euro di buoni spesa dal Rotary per l’accoglienza agli ucraini. Stamattina la cerimonia

Belluno, 29 luglio 2022 – Mille euro in buoni spesa per i cittadini ucraini ospitati in città. Oggi nell’ex caserma dei Vigili del fuoco di Mussoi, allestita come centro di accoglienza, la breve cerimonia di donazione da parte del Rotary Club Belluno. Sono 20 le Happy Card Ucraina 2022 messe a disposizione del sodalizio, ciascuna del valore di 50 euro pari a 1000 complessivi, spendibili nei supermercati Despar – Eurospar e già atti-ve al momento della consegna.

“Un aiuto concreto e assolutamente utile – commenta il sindaco, Oscar De Pellegrin – per far fronte all’emergenza causata dal conflitto russo – ucraino. In questi mesi il centro di accoglienza ha ricevuto aiuti da parte di tanti cittadini, è bello questo senso di comunità e questo impegno da cittadinanza attiva che emergono sempre in noi bellunesi nei momenti di difficoltà”. “Un grazie speciale al Club – dichiara l’assessore alla Protezione civile Lorenza De Kunovich presente alla cerimonia -, perchè ancora una volta dimo-stra attaccamento e attenzione al territorio”.

La donazione è stata possibile grazie al fondo dedicato dalla Rotary Foundation agli interventi in aiuto ai profughi ucraini presenti sul territo-rio triveneto e prosegue l’impegno già dimostrato dal Club di Belluno con la donazione della lavagna interattiva multimediale di qualche me-se fa. Le card verranno utilizzate per l’acquisto di alimenti utili alla pre-parazione dei pasti per la cinquantina di civili ucraini ospitati in via Col di Lana.

“Il Rotary Club Belluno è una realtà che ho avuto modo di conoscere molto bene negli anni in cui ero assessore in Provincia – spiega De Kunovich, presente questa mattina alla consegna delle card – e che apprezzo per l’occhio di riguardo verso le problematiche del momento e per l’impegno profuso nella valorizzazione di cittadini bellunesi che, con le loro azioni, hanno contribuito e contribuiscono a far conoscere la nostra Belluno nel mondo. Anche in questa complicata situazione che, come amministrazione comunale e con i nostri volontari della Pro-tezione civile, ci vede protagonisti in prima linea nel sostegno a mam-me, bambini e uomini il Rotary Club Belluno dimostra la sua vicinanza alla nostra comunità con azioni concrete, utili. Già mesi fa, è bene ri-cordarlo, il gruppo aveva donato al centro di accoglienza una lavagna interattiva multimediale, utilizzata in questi mesi per l’insegnamento della lingua italiana nell’aula didattica allestita nell’ex caserma. Oggi la collaborazione si rinnova e non possiamo che essere grati”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Tre Cime. Dolomiti Bus si scusa con i viaggiatori: «Stiamo installando una nuova obliteratrice per diminuire i tempi di attesa»

Questa mattina si sono registrati alcuni ritardi nel servizio Dolomiti Bus relativo alle Tre Cime di Lavaredo. La biglietteria è rimasta inattiva per un'ora...

Auronzo Comelico, De Menech: “Sentenza storica del Tar”

Belluno, 9 agosto 2022   -   "Accogliamo con soddisfazione la sentenza del Tar grazie alla quale sono stati rigettati i nuovi vincoli paesaggistici su Auronzo...

Rigenerazione dell’ex caserma Fantuzzi, il consiglio provinciale vara l’atto di indirizzo preliminare alla permuta con l’Agenzia del Demanio

Approvato anche il Dup 2023-2025. Padrin: «Raggio dell'azione di governo ridotto per il crollo delle entrate» L'idea di riqualificare l'ex caserma Fantuzzi e realizzare una...

Vincoli Comelico-Auronzo, la Provincia tra i vincitori del ricorso. Il presidente: «La tutela della montagna non può prescindere dalla lotta allo spopolamento»

«Se c'è una pietra tombale sulla tutela della montagna e dei paesaggi dolomitici, è lo spopolamento, nient'altro. Lo ha compreso anche il Tar». È il...
Share