13.9 C
Belluno
giovedì, Dicembre 1, 2022
Home Società, Associazioni, Istituzioni La Cappellotto a Feltre con un gruppo di cicliste afgane

La Cappellotto a Feltre con un gruppo di cicliste afgane

Alessandra Cappellotto, campionessa del mondo nel 1997 con atlete afgane

Tra i campioni amici della 27ma Sportful dolomiti Race c’è sicuramente Alessandra Cappellotto, campionessa del mondo nel 1997, fresca di iride venne a correre a Feltre all’allora Granfondo Internazionale Campagnolo, poi iniziò la carriera nell’associazione internazionale dei ciclisti professionisti (è direttore del CPA women) e da allora pedala con nuovi obiettivi.

Reduce dal premio “Sport e diritti umani” di Amnesty International e Sport4Society, alla Sportful Dolomiti Race di Feltre ha portato sei ragazze afgane nell’ambito del suo progetto “Road to Equality” che promuove l’emancipazione della figura femminile attraverso il ciclismo nei Paesi sottosviluppati o in via di sviluppo. Cappellotto da anni sta pedalando in modo diverso, a favore delle più deboli e della promozione del ciclismo dal Ruanda all’Afghanistan. Così sabato la campionessa ha accompagnato le sei giovanissime (tutte tra i 17 e 22 anni) al ritiro del loro pettorale, del pacco gara con la maglia da ciclismo firmata Sportful mostrando loro come vengono organizzate le gare amatoriali in Italia e facendo fare loro un “bagno” nella normalità dei nostri giovani cui loro non sono abituate provenienti da un paese in guerra dove in particolare i talebani considerano le donne meno di zero. Un’esperienza che le ha entusiasmate, hanno conosciuto il campione del mondo Paolo Bettini, alcune pedalato nel Medio con lui domenica, hanno fatto una foto con la campionessa di biathlon Dorothea Wierer che era passata a salutare la famiglia Cremonese. Insomma una parentesi in una vita che per una ragazza di 20 anni dovrebbe essere normale ma che per loro non lo è affatto, anzi.

Promosso l’arrivo tra Largo Castaldi e via Campogiorgio anche se la scalata di via Mezzaterra e il traguardo in Piazza Maggiore con l’ultimo dente prima del cartello “per oggi basta salite”. Il Comitato organizzatore promuoverà un sondaggio tra i partecipanti per capire quale scelta fare per la prossima edizione il 18 giugno 2023.

Adesso si volta pagina e si cambia musica: appuntamento con la 20ma Edizione della Castelli24h venerdì 24 e sabato 25 giugno nell’anello unico in Italia realizzato attorno alle mura di Feltre.

Share
- Advertisment -

Popolari

Gran finale al Mig, Premio Mastri Gelatieri, Premio MIG Green e l’attesissima 52ma Coppa d’Oro

52ma Coppa d’Oro, vince il gusto malaga di Barbara Bettera di Rivolta d’Adda Con gli ultimi concorsi si chiude la Mig 2022 Longarone, 30 novembre...

Vino & Arte in Villa in Valbelluna, prima edizione. Sabato a Villa Miari Fulcis a Modolo

Feltre, 30/11/2022  Grazie ad un contributo della Regione Veneto e la collaborazione tra Consorzio Dolomiti Prealpi, Villa Miari Fulcis e Villa San Liberale sono in...

Infiltrazioni criminalità organizzata nel tessuto economico del Veneto

Marghera, 30 novembre 2022. Quello dell’infiltrazione della criminalità organizzata nelle Imprese del Nord Est è purtroppo uno dei fenomeni che in questi ultimi anni...

Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre nelle piazze il “Panettone fatto per bene” di Emergency

Il dolce tipico del Natale quest’anno avrà tutto un altro sapore: da giovedì 8 a domenica 11 dicembre 2022 Emergency sarà con i suoi...
Share