13.9 C
Belluno
sabato, Marzo 25, 2023
Home Prima Pagina Calcio. Juniores nazionali: la guida tecnica è affidata a Mario Campaner

Calcio. Juniores nazionali: la guida tecnica è affidata a Mario Campaner

Mario Campaner

Mario Campaner è il nuovo allenatore della formazione Juniores legata alla SSD Dolomiti Bellunesi.  Dopo la nomina di Ivan Da Riz a responsabile del settore giovanile, la società era alla ricerca di un profilo che potesse guidare la selezione chiamata ad affrontare un campionato di respiro nazionale. E lo ha individuato in Campaner: classe 1986, originario di Motta di Livenza, ha appena chiuso i playoff di Prima categoria al timone della Triestina Victory (la squadra B dell’Unione Triestina, sconfitta in finale dal Mariano). In precedenza, ha allenato il Chiarbola Ponziana, con cui è riuscito a perfezionare il salto in Eccellenza. Senza considerare il percorso nel settore giovanile del Südtirol: «Proprio in Alto Adige – dichiara mister Campaner – ho conosciuto Luca Piazzi, che considero un maestro».

Ma la presenza di Piazzi, per quanto importante, non è stata la sola chiave dell’approdo fra le Dolomiti di un medico prestato al mondo del pallone: «Dopo cinque anni in prima squadra, sentivo l’esigenza di misurarmi in un contesto diverso, in cui potessi migliorare e vedere come lavorano pure gli altri. Nella mia carriera ho ottenuto due promozioni: ma in entrambi i casi la prospettiva del risultato era prioritaria, mentre ora avrò il compito di mettere i ragazzi nelle condizioni, anche mentali, per dare il meglio. Perché lavorare per gli Juniores significa preparare i giocatori ad affrontare un contesto di prima squadra: creare loro delle difficoltà, affinché possano crescere e maturare».

Mister Campaner conosce bene la provincia: «Ho trascorso diverse estati tra Cadore e Val di Zoldo e seguito con interesse la storia calcistica della fusione. L’obiettivo? Non è personale, bensì collettivo: aiutare una società così ambiziosa a crescere e a tagliare i traguardi che si è prefissa».

Share
- Advertisment -

Popolari

La Sezione Cadore Radioamatori celebra i 100 anni dell’Aeronautica militare

Nel 1915 l'uso militare degli aerei era agli albori; nelle nostre terre, il periodo fu tragico. Zona di fronte, zona di confine, le terre...

Tre sull’altalena. Sabato sera al Piccolo teatro Pierobon di Paiane

Sabato 25 marzo alle 20:45 al Piccolo teatro Pierobon di Paiane di Ponte nelle Alpi, per la rassegna Festival Paolo Dego, va in scena...

Domenica torna l’antica Festa della Madonna Addolorata in città

Tutto è pronto in città per accogliere l'Antica Festa della Madonna Addolorata, celebrazione sacra e momento di svago e di incontro per tutti, con la...

Segni molto particolari. A Cortinametraggio il cortometraggio della Polizia di Stato

Domani 25 marzo la Polizia di Stato presenterà in anteprima nazionale alla XVIII edizione di Cortinametraggio, il cortometraggio “Segni molto particolari”. La proiezione che avverrà nella...
Share