13.9 C
Belluno
mercoledì, Dicembre 7, 2022
Home Cronaca/Politica Integrazione, multiculturalità e un sindaco donna. Intervista a Artan Shyti, lista "Belluno...

Integrazione, multiculturalità e un sindaco donna. Intervista a Artan Shyti, lista “Belluno Bene Comune”, con Lucia Olivotto

Artan Shyti, nato 58 anni fa Elbasan (Albania), sposato con tre figli, residente da quasi 30 anni nel Bellunese. E’ ingegnere nel campo delle energie rinnovabili e presiede l’Associazione Albabell, il Centro di cultura albanese che si propone di diffondere la conoscenza della storia e della cultura dell’Albania, favorire l’integrazione e promuovere lo sviluppo delle relazioni culturali, sociali ed istituzionali tra i due paesi.  E’ candidato nella Lista “Belluno Bene Comune” a sostegno della candidata sindaco Lucia Olivotto.

Perché ha deciso di candidarsi e di sostenere Lucia Olivotto?

“Ho scelto di candidarmi per l’amore che nutro verso questo territorio al quale sono profondamente legato. Proprio qui nel Bellunese ha iniziato la mia professione esercitando per decenni l’attività di tecnico e poi ingegnere. Qui sono nati i miei figli e qui è nata la mia storia. Voglio impegnarmi per vincere le disuguaglianze sociali, cresciute con la crisi economica e sociale causata della pandemia. Sostengo quello che è sempre mancato, una donna sindaco, ma non perché donna, ma per la partecipazione paritaria. Voto la trasparenza, la multiculturalità, l’esperienza, la passione, la concretezza.

Quali sono i valori a cui tiene di più?

Sicuramente il valore della famiglia. Con l’apprezzamento del passato per costruire il futuro e le persone.

Qual è il messaggio che lancia agli elettori per chiedere il voto a favore della candidata Lucia Olivotto, la lista che la sostiene, e anche quello suo personale?

“Per ricostruire fiducia e speranza nel futuro attraverso un’istituzione più vicina al cittadino e promuovere una comunità che non lascia indietro nessuno. Perché credo che dopo questa stagione politica si debba tornare a scegliere l’esperienza e l’affidabilità. Si tratta di qualità fondamentali per chi aspira a guidare la comunità, e che servono a diminuire le disuguaglianze tra chi sta meglio e chi sta peggio, e a valorizzare la dinamicità nel nostro territorio in termini di servizi e grandi opere.
Per quanto mi riguarda, sono una persona concreta, umile, mi piace rimboccarmi le maniche e lavorare con dedizione e ancora di più mi piace ascoltare. Se dovessi dire qual è l’essenza della mia appartenenza al centrosinistra è proprio questa: l’ascolto e la condivisione, cui far seguire azioni concrete”.

Cosa si propone se dovesse essere eletto?

“Farò quello che ho sempre fatto. Esserci! Sempre! Anche quando è difficile, anche quando per qualcuno è più facile nascondersi.
Credo sia necessario fare politica anche per cambiare la cultura dello stare insieme, non solo accettare, ma anche comprendere la “diversità” come risorsa.
Sto lavorando per promuovere il valore della diversità, dell’accessibilità, dell’inclusione e della partecipazione civica.
La mia azione avrà come principio fondamentale la promozione della persona, ascoltare le persone, elaborare risposte attuabili con un programma chiaro e realizzabile, utilizzando nuove risorse, servizi sociali e culturali, sport e soprattutto agevolazione ai progetti dei giovani, stimolare loro con idee imprenditoriali.
Credo che il valore di una comunità si misuri con la sua capacità a camminare con i più deboli”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Scherma storica. Argento al Trofeo Ducale 2022 di Parma

Scherma Storica Dolomiti sul secondo gradino del podio in Spada a Due Mani Lo scorso fine settimana (3-4 dicembre) due atleti di ASD Scherma Storica...

Nuoto. Trofeo Città di Belluno: un grande successo dentro e fuori dall’acqua

Grazie a uno splendido, armonioso ed efficace gioco di squadra, la Sportivamente Belluno manda in archivio con successo quella che è ormai diventata la...

Settantamila euro dalla Regione per la bonifica al campo sportivo di Castion

La Regione stanzia 70mila euro per la bonifica al campo sportivo di Castion. Il sito contaminato dagli idrocarburi sarà bonificato con un contributo eccezionale. “Avevamo...

Poste italiane assume in Cadore

Belluno, 6 dicembre 2022 – Poste Italiane prosegue la ricerca di personale da inserire nel proprio organico negli uffici postali e di recapito del...
Share