13.9 C
Belluno
lunedì, Luglio 22, 2024
HomeCronaca/PoliticaEnrico Letta a Belluno per sostenere Giuseppe Vignato

Enrico Letta a Belluno per sostenere Giuseppe Vignato

Belluno, 6 giugno 2022 – C’era più gente questa sera al Bar Duomo, nell’omonima piazza del centro città, ad ascoltare il segretario del Partito democratico Enrico Letta, rispetto al pubblico di venerdì scorso per il segretario della Lega Matteo Salvini. Un pubblico però, che come tre sere fa, era perlopiù formato da candidati delle quattro liste a sostegno del candidato sindaco Vignato. L’impressione, dunque, è che la maggioranza degli abitanti di Belluno non siano particolarmente interessati alla politica, nemmeno quando arriva un leader nazionale.

Ciò premesso, la serata è iniziata con una stoccata di Vignato nei confronti dell’antagonista De Pellegrin, o meglio delle liste in appoggio al candidato del centrodestra. “Le liste di De Pellegrin – ha detto Vignato – a parte qualche arnese, dietro c’è il vuoto”!

Si percepisce, insomma, a sei giorni dal voto, l’innalzamento del livello dello scontro tra candidati.

Più pacati i toni del segretario del Pd Enrico Letta, sorretto da una dialettica chiara e fluente, con la quale ha intrattenuto la piazza per oltre mezz’ora. “Ho un profondo legame con Belluno” ha detto Letta, ricordando il periodo di Prodi e la presidenza alla provincia di Sergio Reolon. “Quello di domenica è un appuntamento importante anche a livello nazionale. Saranno 26 i comuni capoluogo di provincia che andranno al voto”. “Ho visto molti candidati giovani, ai quali faccio il mio in bocca al lupo”.

Letta ha quindi sottolineato l’importanza di appartenere all’Unione Europea, grazie alla quale arriveranno una grande quantità di risorse che difficilmente rivedremo in futuro. “Ma non sono soldi italiani come sostiene Salvini – ha precisato Letta – sono le risorse di 27 Paesi che si sono messi insieme, ridistribuendo i soldi sulla base delle necessità e della solidarietà. Noi e gli spagnoli saremo i principali destinatari di quei fondi europei, perché siamo stati i più colpiti dalla crisi post covid”.

Al termine il segretario del Pd si è intrattenuto per il brindisi e le foto con i candidati.

https://www.facebook.com/robertodenart/videos/1074786636782658

 

 

 

 

- Advertisment -

Popolari