13.9 C
Belluno
mercoledì, Dicembre 7, 2022
Home Sport, tempo libero Come guardare Netflix Americano da Belluno

Come guardare Netflix Americano da Belluno

Con il termine globalizzazione si va ad intendere un particolare tipo di fenomeno per cui vengono intensificati gli scambi economico commerciali e gli investimenti effettuati su scala mondiale tra enti di nazioni differenti tra loro. Questo processo, portatore dell’interdipendenza economica tra le economie nazionali, si riflette sulle persone singole attraverso delle possibilità che si concretizzano solamente attraverso lo sfruttamento di Internet.

Parliamo di Belluno per far capire bene di che stiamo parlando. A partire da inizio 2022 anche Belluno ha iniziato ad appoggiarsi alla rete ultra veloce di connessione realizzata da Open Fiber seguendo le caratteristiche tecniche della fibra ottica. Questa rete non è altro che un tipo di connessione ad internet capace, grazie alla sua grande velocità, di incentivare l’utilizzo di servizi digitali.

Con una velocità di connessione pari circa a 10 Gigabit al secondo, la presenza di una rete super veloce permette alle aziende di lavorare più velocemente e permette alle persone comuni di utilizzare internet con un maggiore grado di libertà.

Dal punto di vista prettamente statistico infatti l’utilizzo di internet in termini di quantitativo di dati al giorno passa per i servizi di streaming video: servizi come Netflix hanno rappresentato anni fa qualcosa come un sesto del traffico internet mondiale e al giorno d’oggi, complici connessioni così veloce è facile capire perché.

Grazie alla nuova connessione internet bellunese è possibile fruire dei contenuti di Netflix in risoluzione 4K senza problemi, lo si può fare anche su differenti dispositivi in contemporanea: basta semplicemente avere un router abbastanza forte.

A quest’equazione manca una cosa soltanto: la libertà. L’internet di oggi non è libero come quello di un tempo e, sempre parlando di Netflix, si capisce subito perché siamo così critici nel descrivere la situazione. Il servizio di streaming video americano, ad esempio, è uno dei servizi che più al mondo fa uso dei blocchi regionali per definire quali contenuti si possono vedere e quasi no.

Fortunatamente anche da Belluno è possibile aggirare questo genere di problemi: basta usare una VPN.

Netflix e blocchi regionali

Ok, partiamo prima con un piccolo discorso di carattere tecnico. La motivazione per cui non è possibile guardare Netflix Americano al di fuori del territorio degli USA è semplice: Netflix elargisce contenuti su base nazionale.

Questo significa che i palinsesti delle varie nazioni sono differenti tra loro e non sono comunicanti. Non è possibile in alcun modo “lecito” guardare il palinsesto della Netflix americana o della Netflix francese dal territorio Italiano senza andare a sfruttare le caratteristiche tecniche di una VPN.

Questo non è possibile perché i palinsesti nazionali diventano disponibili agli utenti in base alla posizione geografica di questi ultimi. In sostanza quello che succede è che Netflix applica dei blocchi regionali ad ogni suo contenuto, facendo si che i soltanto gli abitanti di una determinata nazione possano accedere a parte del suo catalogo.

I blocchi regionali sono uno strumento molto in voga quando parliamo di diritti digitali per gestire la distribuzione di un prodotto ma sono scorretti nei confronti del consumatore finale che paga un abbonamento per ritrovarsi poi un palinsesto più o meno ricco non in base a quanto paga ma in base a dove si trova.

 

Come fa una VPN ad aiutare chi vuole guardare il Netflix americano?

Torniamo ora alle VPN e al perché siano così tanto utili in queste situazioni. I blocchi regionali, per capire quali contenuti devono bloccare e quali no, ogni volta che incontrano un nuovo utente analizzano il suo indirizzo IP.

L’indirizzo IP è uno dei componenti fondamentali di un dispositivo che si connette ad internet e non è altro che una specie di seriale identificativo che contiene anche delle informazioni di carattere geografico.

Attraverso l’analisi dell’indirizzo IP i servizi modificano la loro proposta, offrendo un catalogo piuttosto che un altro. Le VPN vanno ad agire proprio in questo settore in maniera super semplice e super efficace poiché sono in grado di mascherare l’indirizzo IP di chi si connette con l’indirizzo IP di uno dei loro server.

Solitamente le aziende che offrono questo genere di servizi possiedono una flotta di server sparsi in giro per il mondo e, sfruttando a proprio vantaggio questa caratteristica, un internauta può fingere di trovarsi in una qualsiasi parte del globo.

Chi vuole guardare il Netflix americano da Belluno, quindi, non deve far altro che attivare il suo abbonamento VPN ed effettuare la connessione ad uno dei vari server posizionati negli stati uniti d’America. In questo modo, alla sua successiva connessione a Netflix, il sistema di blocchi regionali riconoscerà l’indirizzo IP come americano offrendo il palinsesto omonimo.

Share
- Advertisment -

Popolari

Scherma storica. Argento al Trofeo Ducale 2022 di Parma

Scherma Storica Dolomiti sul secondo gradino del podio in Spada a Due Mani Lo scorso fine settimana (3-4 dicembre) due atleti di ASD Scherma Storica...

Nuoto. Trofeo Città di Belluno: un grande successo dentro e fuori dall’acqua

Grazie a uno splendido, armonioso ed efficace gioco di squadra, la Sportivamente Belluno manda in archivio con successo quella che è ormai diventata la...

Settantamila euro dalla Regione per la bonifica al campo sportivo di Castion

La Regione stanzia 70mila euro per la bonifica al campo sportivo di Castion. Il sito contaminato dagli idrocarburi sarà bonificato con un contributo eccezionale. “Avevamo...

Poste italiane assume in Cadore

Belluno, 6 dicembre 2022 – Poste Italiane prosegue la ricerca di personale da inserire nel proprio organico negli uffici postali e di recapito del...
Share