13.9 C
Belluno
giovedì, Dicembre 1, 2022
Home Lavoro, Economia, Turismo Cortina. Domani la conferenza e l'annuncio del nome della nuova cabinovia tra...

Cortina. Domani la conferenza e l’annuncio del nome della nuova cabinovia tra Son dei Prade-Bai de Dones

Cortina d’Ampezzo (Foto Bandion)

Il nome verrà svelato durante la conferenza stampa di sabato mattina, alle ore 10, a Cortina D’Ampezzo, alla quale farà seguito una preview dell’impianto. Una cosa però è certa: la nuova cabinovia è un’opera che proietta Cortina e l’Italia verso le Olimpiadi 2026.

È uno straordinario biglietto da visita per promuovere territorio e l’immagine del made in Italy. Da più di un decennio infatti si aspettava di avere un collegamento fra i due versanti: ed è proprio questo che la nuova cabinovia tra Son dei Prade-Bai de Dones regalerà agli appassionati di sci e di escursionismo, mettendo in comunicazione le Tofane con il comprensorio delle Cinque Torri- Passo Falzarego. Sarà cioè un’opportunità straordinaria per gli sciatori e per chi ama camminare, scalare, andare in bicicletta.

La nuova cabinovia tra Son dei Prade-Bai de Dones è il risultato un impegno economico che ha visto vari soggetti coinvolti: 15 milioni e mezzo di euro sono arrivati dai fondi di confine e 3 milioni e 650 mila euro da parte del Governo. Lunga 4 chilometri e mezzo il nuovo impianto, suddiviso in 2 tronchi con una stazione intermedia, prevede una cinquantina di cabine da 10 posti. Realizzata con un’attenzione massima alla tutela dell’ambiente, la nuova cabinovia ha come scopo dichiarato anche contribuire al miglioramento della viabilità, riducendo il traffico di mezzi privati.

È dunque un’altra eredità importante lasciata al territorio e voluta dagli ultimi tre Governi che si sono succeduti.

Per questo sabato alle ore 10.00, alla Baita Resch Son dei Prade (presenti o in remoto), condivideranno e commenteranno questo importante traguardo Federico D’Incà, Ministro per i rapporti con il Parlamento; Giovanni Malagò, Presidente del Coni e membro CIO; Valerio Toniolo, Commissario di Governo per le opere infrastrutturali Cortina 2021; Gianpietro Ghedina, Sindaco di Cortina d’Ampezzo; Valerio Sant’Andrea, Amministratore delegato Società infrastrutture Milano-Cortina 2020-2026; Elisa De Berti, Vicepresidente Regione Veneto; Roberto Padrin; Presidente Provincia di Belluno; Lorraine Berton, Presidente Confindustria Belluno Dolomiti; Michele Di Gallo, Direttore operativo Cortina 2021; Sandro D’Agostini, Presidente della SEAM.

Condurrà l’incontro la giornalista e consulente comunicazione Stefania Berbenni.

Share
- Advertisment -

Popolari

Gran finale al Mig, Premio Mastri Gelatieri, Premio MIG Green e l’attesissima 52ma Coppa d’Oro

52ma Coppa d’Oro, vince il gusto malaga di Barbara Bettera di Rivolta d’Adda Con gli ultimi concorsi si chiude la Mig 2022 Longarone, 30 novembre...

Vino & Arte in Villa in Valbelluna, prima edizione. Sabato a Villa Miari Fulcis a Modolo

Feltre, 30/11/2022  Grazie ad un contributo della Regione Veneto e la collaborazione tra Consorzio Dolomiti Prealpi, Villa Miari Fulcis e Villa San Liberale sono in...

Infiltrazioni criminalità organizzata nel tessuto economico del Veneto

Marghera, 30 novembre 2022. Quello dell’infiltrazione della criminalità organizzata nelle Imprese del Nord Est è purtroppo uno dei fenomeni che in questi ultimi anni...

Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre nelle piazze il “Panettone fatto per bene” di Emergency

Il dolce tipico del Natale quest’anno avrà tutto un altro sapore: da giovedì 8 a domenica 11 dicembre 2022 Emergency sarà con i suoi...
Share