13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 5, 2022
Home Lavoro, Economia, Turismo Vantini a Verona è il più giovane presidente di Coldiretti. Trentin, nuovo...

Vantini a Verona è il più giovane presidente di Coldiretti. Trentin, nuovo presidente di Confimi Industria Veneto. Le congratulazioni del governatore Zaia

“Ai tanti aspetti virtuosi dell’agricoltura veneta, oggi si aggiunge il record del più giovane presidente di Coldiretti provinciale d’Italia. Una gran bella notizia. Auguri di buon lavoro ad Alex Vantini, a soli 30 anni eletto Presidente di Coldiretti Verona”.

Così, il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, si complimenta con il giovane veronese che da oggi guida la Coldiretti provinciale scaligera.

“L’agricoltura veneta segna di anno in anno successi di qualità e quantità produttiva, ma ha un gran bisogno di giovani che se ne occupino – aggiunge Zaia – e Vantini, già dal 2019 vicepresidente nazionale di Giovani Impresa Coldiretti, che dal 2015 guida a livello regionale e provinciale, è un simbolo dell’agricoltura veneta presente e futura”.

“Un’agricoltura – conclude il governatore – che in Veneto ha saputo passare gradualmente dai tempi eroici dei nostri nonni a quelli di oggi, dove un giovane agricoltore porta con sé, oltre alla passione per la terra, anche conoscenze tecniche e scientifiche, studi elevati, capacità e voglia d’innovazione, sensibilità spiccata per l’ecocompatibilità”.

Zaia si è congratulato anche con Alessandro Trentin, nuovo presidente di Confimi Industria Veneto, associazione che a livello regionale conta oltre 2.200 aziende iscritte, perlopiù piccole e medie imprese, per 45 mila addetti e un fatturato aggregato di oltre 15 miliardi di euro l’anno.

“Il settore manifatturiero e la dimensione della piccola e media impresa rappresentano da sempre uno dei punti di forza del Veneto: ad Alessandro Trentin va il mio augurio per un mandato che segni il passaggio verso una ripresa economica stabile”.

“L’incarico odierno arriva dopo un percorso di rilievo”, ha precisato il Presidente Zaia, ricordando il passato ruolo di Trentin quale presidente del Gruppo Giovani di Apindustria Confimi Vicenza, componente della Giunta provinciale e consigliere di amministrazione di Apiveneto Fidi, coordinatore di Ogep, l’Osservatorio dei Giovani e delle Professioni della provincia di Vicenza.

“Il contesto economico nazionale ed europeo mai come in questo momento impone nuove sfide, non solo imprenditoriali, e può trasformarsi in una occasione preziosa per ripensare all’associazionismo di categoria, non solo in termini rappresentativi ma anche in termini di servizi, competenze e risposte a esigenze di sistema. Il Veneto, in questo senso, vista la sua storia, può indicare la strada da percorrere”, ha concluso il Presidente Zaia.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Variazione di bilancio per bonifica sversamenti idrocarburi in Nevegal e Castion. De Kunovich: “Cerchiamo fondi esterni”

Belluno, 5 ottobre 2022 - Variazione al bilancio comunale per la bonifica di due sversamenti di idrocarburi: con 22 mila euro sarà incrementato lo...

Giornata Nazionale del Cane Guida 2022

In occasione della Giornata Nazionale del Cane Guida che si celebra il 16 ottobre di ogni anno, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti...

Gas. Trabucco: “Ecco perché aumenta e quali soluzioni adottare”

Il gas aumenta perché gli speculatori comprano e rivendono i "future", ossia quei contratti medianti i quali ci si impegna ad acquistare una certa...

Bimbo morto per hashish. Aldrovandi (Oss. Sostegno vittime): “Gravissime negligenze da parte degli adulti”

«Morire a due anni per droga. Sembra assurdo eppure è accaduto. Questa è la tragica fine del piccolo Nicolò, nel cui sangue è stata...
Share