13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 18, 2021
Home Cronaca/Politica Crisi Acc. Elena Donazzan: "Il ministero ha chiesto tempo per verificare la...

Crisi Acc. Elena Donazzan: “Il ministero ha chiesto tempo per verificare la strada possibile. In dubbio l’art.37”

Elena Donazzan assessore regionale all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro

Venezia, 14 settembre 2021  –  “Fortunatamente, ieri erano tutti presenti alla riunione, attenti e preoccupati nel capire quale strumento sia possibile per dare finanza ad ACC. L’articolo 37 presentato alla stampa come soluzione per ACC, alla verifica dei fatti non appare essere lo strumento possibile per addivenire ad una soluzione. Ciò anche se il Ministero si è riservato ulteriori approfondimenti e la risposta dovrebbe essere data in occasione della prossima riunione che il sindacato nazionale ha chiesto di mettere in agenda per la settimana prossima”.

Questo è il commento dell’Assessore al Lavoro della Regione del Veneto Elena Donazzan il giorno dopo l’incontro al Ministero dello sviluppo economico, promosso dalla Viceministro dello sviluppo economico, per discutere la situazione aziendale del sito di ACC di Borgo Valbelluna (BL). Un incontro di aggiornamento al quale hanno partecipato le rappresentanze aziendali, il commissario straordinario di Italia Wanbao ACC, Maurizio Castro, le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali, le istituzioni regionali e locali dei territori interessati. L’Assessore regionale al lavoro del Veneto ha partecipato supportata dall’Unità di Crisi Aziendali regionale.

“Nessuna richiesta è stata formulata al Commissario di presentare alcuna domanda sull’ormai famoso articolo 37 – chiarisce l’assessore regionale al lavoro del Veneto -. Questo, prima di tutto, perché il Commissario non potrebbe, di sua iniziativa, presentare alcunché, dovendo precedentemente essere autorizzato dallo stesso MISE. E, forse, chi del ministero ha parlato con gli organi di informazione ignora le procedure e le leggi. In secondo luogo perché non sarebbe possibile, dal momento che non sono ancora aperti i termini ed è ancora pendente sulla procedura il termine del 5 ottobre. Data entro la quale si chiude il periodo per la presentazione delle manifestazioni di interesse vincolanti”.

 

Share
- Advertisment -




Popolari

Denunciato il direttore della Ser.S.A.

7Belluno, 17 settembre 2021 - Può un direttore di una Rsa impedire la visita di un parente diretto nell’orario prestabilito, in possesso di prenotazione...

Crisi Acc. Donazzan: Dopo le rassicurazioni di Annibaletti confidiamo in una posizione coerente del Mise

Venezia, 17 settembre 2021  -  L’Assessore regionale al lavoro del Veneto, Elena Donazzan, alla luce delle odierne dichiarazioni riportate dalla stampa locale in merito alla...

ACC. Incontro al Mise del 28 settembre. Zuglian: “La Fim Cisl non lascerà che a pagare errate valutazioni o previsioni siano ancora i lavoratori”

"La Fim Cisl giudica positivamente la pronta convocazione del tavolo ACC al Mise del 28 settembre. Alla luce di alcune dichiarazioni apparse sui giornali...

Via le restrizioni del green pass a scuola, sono discriminatorie e pericolose

L’Italia è il Paese con il Green Pass più restrittivo d’Europa eppure non ci sono ancora linee guide precise su come vivere la quotidianità...
Share