13.9 C
Belluno
lunedì, Settembre 26, 2022
Home Cronaca/Politica Approvato l'ordine del giorno De Menech che prevede il green pass per...

Approvato l’ordine del giorno De Menech che prevede il green pass per l’accesso agli impianti sciistici

Roger De Menech, deputato

Belluno, 10 settembre 2021 L- a Camera dei Deputati ha approvato un ordine del giorno al decreto Green pass 1 che impegna il governo a introdurre il green pass per l’accesso agli impianti sciistici. L’ordine del giorno è stato presentato dal deputato Roger De Menech e sottoscritto dai colleghi Rotta, Rossi, Bonomo, Gribaudo, Lotti, Zardini, Gariglio, Vazio.

«Il mondo delle attività legate agli impianti di risalita e quindi agli sport invernali», afferma De Menech «necessita di una programmazione e di risorse adeguate per poter ripartire».

Con l’ordine del giorno il governo viene impegnato «a valutare la possibilità», si legge testualmente, “di estendere, nel prossimo provvedimento utile, il requisito del possesso di una delle certificazioni verdi COVID-19 anche all’accesso agli impianti di risalita all’interno di comprensori sciistici al fine di elevare almeno all’80 per cento le percentuali massime di riempimento stabilite per seggiovie, cabinovie e funivie, senza limitazioni alla vendita dei titoli di viaggio.”

Per quanto riguarda il mondo degli sport invernali, il governo si impegna a fornire certezza, in vista dell’inizio della stagione invernale, ad un settore particolarmente colpito dalle conseguenze economiche della pandemia, riguardo alle modalità di ripresa dell’attività sciistica, consentendo agli operatori un’adeguata programmazione delle proprie attività.

Il lavoro in parlamento continua e abbiamo già depositato anche un emendamento al decreto Green Pass 2 che ribadisce la necessità di “stabilire un contingentamento esclusivamente della capienza dei veicoli, senza limitazioni alla vendita dei titoli di viaggio” conclude De Menech.

“L’approvazione dell’ordine del giorno e la presentazione dell’emendamento sono le prime azioni per dare risposte concrete alle istanze che il mondo invernale e dello sci ci ha posto durante l’agorà della montagna svoltasi a Belluno lo scorso 22 Agosto” afferma la segretaria provinciale del partito democratico Monica Lotto; ” La volontà è quella di garantire all’intero comparto di poter lavorare assicurando la totale sicurezza.”

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Elezioni politiche: Meloni vince, Fratelli d’Italia primo partito

Trionfo di Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia è il primo partito, seguito dal Movimento 5 Stelle e Lega. La coalizione del centrodestra raggiunge il 44%...

Motivi principali per il boom di Bitcoin

Bitcoin ha raggiunto un prezzo storico superiore a $64.000 nel 2021. A livello globale, questa valuta virtuale ha ottenuto una crescente accettazione da parte...

Sagra della zucca. Dal 30 settembre al 2 ottobre a Caorera un weekend di sapori bellunesi

«L’agricoltura bellunese non ha grandi numeri, ma ha grandissimi prodotti di nicchia di elevata qualità. Tra queste, la famosa zucca santa, apprezzatissima in cucina,...

Sabato 1° ottobre a Belluno torna Sport in Piazza

Sabato 1º ottobre torna Sport In Piazza. L’edizione 2022 dell’evento dedicato allo sport e alle società sportive, che vede bambini e ragazzi come protagonisti,...
Share