13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 1, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Presentato il 42mo Palio di Feltre. Parola d'ordine, sicurezza

Presentato il 42mo Palio di Feltre. Parola d’ordine, sicurezza

Palio di Feltre (Foto: Mario Carazzai)

Presentato il quarantaduesimo Palio di Feltre nella cornice di piazza Maggiore. Un Palio fortemente voluto dall’associazione guidata dal presidente Eugenio Tamburrino e dai quattro quartieri, sostenuti dagli oltre mille volontari che hanno voluto ripartire e presentare un’edizione il più possibile vicina a quelle vissute in epoca precovid.

La parola d’ordine sarà sicurezza e attenzione, perché sulle misure di contrasto alla diffusione del coronavirus, l’associazione ha investito molte energie. In quest’ottica, significativa la collaborazione con l’Ulss 1 Dolomiti, per garantire ai protagonisti del Palio e agli spettatori, un’edizione il più possibile sicura e serena.
Sicurezza, però, anche per atleti e animali, con l’importante investimento realizzato dal Comune di Feltre, che ha sostituito la vecchia staccionata esterna dell’anello di Pra’ del Moro, con una nuovissima in pvc come quella dei migliori ippodromi.

Purtroppo si è dovuto rinunciare al palcoscenico più prezioso, quello della Cittadella, concentrando su Pra’ del Moro la maggior parte delle attività e delle gare, per consentire e garantire il rispetto delle misure di prevenzione alla diffusione del contagio.
Un Palio che orgogliosamente parla feltrino, perché la vernice della manifestazione è stata l’occasione per presentare al pubblico, ma soprattutto ai contradaioli, che se lo contenderanno, il drappo di Luca Rento. Un’opera uscita dal talento di un artista che ha esposto in alcune delle più prestigiose sedi museali dell’arte contemporanea. L’artista ha dedicato la sua opera all’indimenticabile medico feltrino Michele De Boni.

Durante tutta la settimana paliesca il drappo sarà in esposizione nella sala degli Stemmi del Comune di Feltre, visitabile durante l’orario d’ufficio, prima di essere consegnato domenica otto agosto nelle mani del quartiere vincitore del Palio.
La prima giornata della quarantaduesima edizione del Palio di Feltre si è conclusa con l’esibizione della Cernide al Palafeltre, primo appuntamento per tornare a vivere a pieno regime le emozioni, i suoni e i colori di una manifestazione che caparbiamente ha voluto esserci, per fornire anche alla città e alla cittadinanza un’indicazione di fiducia e speranza.

Share
- Advertisment -

Popolari

Le opere di Luciano De Polo al punto vendita vini “Casere” di Cavarzano

Belluno, 1° ottobre 2022 - Prosegue con successo la rassegna artistica ideata da Roberto Bogo nel suo negozio di Cavarzano, punto vendita di vini...

Presentata ieri al Centro congressi Giovanni 23mo la nuova guida rossa Belluno città splendente

Ha avuto luogo ieri, venerdì 30 settembre al Centro Giovanni XXIII di Belluno, la presentazione della guida “Belluno città splendente. Storia, architettura, arte” tanto attesa dalla...

Andre Fiocco è il nuovo segretario provinciale della Cgil Funzione Pubblica. Subentra a Gianluigi Della Giacoma

Oggi, a Sedico, presso il Centro Formazione e Sicurezza, è stato eletto il nuovo Segretario Generale della Fp-CGIL di Belluno. Le delegate e i delegati...

Tornano in vigore da domani a Belluno le inutili ordinanze anti smog

Belluno, 30 settembre 2022 - Entrano in vigore da domani, sabato 1 ottobre, le due nuove ordinanze comunali “antismog” (N.358 “Misure di limitazione della...
Share