13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 17, 2021
Home Sport, tempo libero Vogatori che passione: caratteristiche, modelli più richiesti e costi

Vogatori che passione: caratteristiche, modelli più richiesti e costi

Fare attività fisica è importantissimo per la salute e la mente delle persone, però non tutti hanno la possibilità o il tempo di andare spesso in palestra. Per questo motivo molti scelgono di acquistare gli attrezzi per crearsi una sorta di area fitness all’interno della propria casa. Le cosiddette Home Gym sono diventate una vera e propria passione, con le vendite e i noleggi di attrezzi fitness che hanno raggiunto numeri mai visti prima.

Ovviamente non sarà possibile acquistare la stessa attrezzatura che si trova nelle palestre professionali, ma con un po’ di attenzione si possono scegliere gli attrezzi più adatti per ottenere i migliori risultati e spendendo il giusto. I vogatori sono tra gli strumenti più apprezzati perché relativamente economici ed in grado di allenare tutto il corpo. Vediamo quali sono i modelli più richiesti.

Come scegliere un vogatore per la propria Home Gym

Una volta il vogatore ero l’attrezzo utilizzato quasi esclusivamente dai praticanti di sport acquatici da vogata, che grazie ad esso possono allenarsi anche indoor. Da qualche anno però il vogatore viene visto con occhio diverso da tutti gli appassionati del fitness. Il motivo è semplice: questo strumento è in grado di coinvolgere tutti i muscoli del corpo, quindi permette di eseguire un allenamento completo.

Sul mercato però è possibile trovare vogatori di varie tipologie: per scegliere il modello giusto è necessario prendere in considerazione diversi fattori. Il tipo di trazione, la resistenza, i materiali, le dimensioni e gli accessori sono elementi importanti nella decisione finale e sono anche le variabili che vanno a determinarne il prezzo. Per sapere quanto costa un vogatore si consiglia di visitare il portale Vogatore.pro, dove trovare una guida dettagliata in cui vengono recensiti i migliori modelli presenti in commercio.

I vogatori più richiesti: caratteristiche e costi dei migliori modelli

Grazie alle guide ed alle recensioni pubblicate sul sito vogatore.pro è possibile individuare i modelli più richiesti. Il migliore in assoluto viene considerato il Reehut, un vogatore ad acqua con struttura in legno che una volta piegato occupa pochissimo spazio; grazie al collegamento Bluetooth è possibile utilizzare un’applicazione per monitorare i parametri e le performance di allenamento. Si tratta di un attrezzo che costa circa mille euro.

Chi è alla ricerca di qualcosa di più economico ma non vuole rinunciare alla qualità dovrebbe prendere in considerazione il modello Ouumeins: anche questo è un vogatore ad acqua, permette di modificare la resistenza ed è dotato di un display che mostra i dati dell’allenamento. Il prezzo è di poco superiore ai 900 euro.

I modelli magnetici sono più economici rispetto a quelli ad acqua: il vogatore SportPlus ha un telaio in alluminio ed un computer che permette di programmare un allenamento personalizzato. Si possono settare otto diversi livelli di resistenza ed il comodo seggiolino è perfetto anche per le sessioni più lunghe. Questo vogatore ha un prezzo che sfiora i 400 euro.

Se invece prendiamo in esame i vogatori idraulici, il modello da tenere d’occhio maggiormente è il JK Fitness i-Motion JK5073. Permette di allenarsi con sei differenti livelli di resistenza, con tutti i parametri che vengono mostrati sul display. Pur essendo robusto e resistente, questo vogatore è abbastanza leggero e compatto. IL prezzo si aggira tra gli 800 ed i 900 euro.

Chiudiamo questa piccola rassegna con il modello V-Fit Tornado Air: come si può intuire dal nome, il prodotto rientra nella categoria dei modelli ad aria ed è uno dei più apprezzati. Il suo limite principale consiste nell’impossibilità di regolare la resistenza, però si può scegliere il ritmo e l’intensità dell’allenamento. Il vogatore è dotato di display e può essere ripiegato per occupare meno spazio.

I benefici dell’allenamento con il vogatore

Ma come mai è scoppiata questa grande passione per il vogatore? In parte è già stato spiegato in precedenza: si tratta di un attrezzo che permette di fare un allenamento completo, visto che il movimento riesce a coinvolgere diversi gruppi muscolari. Chi utilizza il vogatore va a stimolare i muscoli della schiena, delle gambe, delle braccia, delle spalle e dell’addome, nonché i glutei.

Questo comporta una serie di benefici importantissimi. Va detto che è un attrezzo a cui si possono avvicinare (con cautela) anche le persone non allenate, perché si tratta di una macchina a basso impatto che non sovraccarica le articolazioni, Anche per questo motivo è particolarmente indicato per le persone che intendono fare movimento per perdere peso.

L’allenamento con il vogatore consente di migliorare la capacità polmonare e la resistenza fisica. Il fatto che vengano coinvolti più gruppi muscolari comporta non solo una maggiore tonificazione, ma anche un miglioramento della coordinazione motoria. Infine, la simulazione della vogata è un eccellente antistress, che permette di sfogarsi e staccare la spina dalle preoccupazioni quotidiane.

Share
- Advertisment -

Popolari

Stato manutentivo del Ponte della Vittoria. Interrogazione del consigliere Fabio Bristot (Rufus)

Il consigliere comunale di opposizione Fabio Bristot (Rufus), ha presentato un'interrogazione per conoscere lo stato complessivo in cui si trovano alcuni ponti del territorio...

Dichiarato inammissibile il ricorso dalla Cassazione, Dal Borgo rimane in carcere

La Suprema Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto dai legali di Dal Borgo Roberto, contro la sentenza della Corte d'Appello di...

Aperto l’archivio storico del turismo italiano. Oltre 160mila immagini che raccontano l’Italia

Enit apre al pubblico l’Archivio storico del turismo italiano. Da oggi sarà visibile a tutti l’inestimabile patrimonio culturale dell’Ente nazionale del Turismo italiano. Oltre...

Virginia Scardanzan ottava italiana di sempre nell’asta: in Nebraska (USA) vola a 4.35

Non finisce di stupire Virginia Scardanzan. La 23enne portacolori di Atletica Silca Conegliano, è nuovamente volata altissimo nel salto con l’asta. Questa volta è...
Share