13.9 C
Belluno
sabato, Febbraio 27, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Rinviata alla primavera 2022 la mostra dedicata al pittore Luigi Cima

Rinviata alla primavera 2022 la mostra dedicata al pittore Luigi Cima

Luigi Cima – Olio su Tela 1930

Borgo Valbelluna, 22febbraio 2021 – “Il perdurare delle misure restrittive poste in essere dalle Autorità a causa della diffusione del Covid-19 e l’incertezza sulla loro durata inducono questa Amministrazione, in accordo con l’associazione partner nell’organizzazione ArtDolomites, a maturare l’idea di posticipare ad un periodo più propizio tale evento. La sua importanza e l’impegno che ne deriva ci impongono questa scelta al fine di garantire la massima fruizione e sicurezza da parte del pubblico”.

Così si è espresso il sindaco di Borgo Valbelluna Stefano Cesa che ha aggiunto: “Le condizioni che attualmente limitano l’apertura di mostre ed esercizi pubblici fanno anche venir meno l’obiettivo principale per il quale l’evento è stato pensato, cioè la promozione del nostro territorio a 360° e la conseguente valorizzazione di tutti quei settori commerciali ed economici che ne sarebbero coinvolti come ristoranti, bar, punti di accoglienza, ecc.”

Per questo l’Amministrazione Comunale e l’Associazione ArtDolomites hanno ritenuto che la mostra, nei contenuti e nelle modalità già stabilite, debba essere posticipata a primavera 2022. Hanno pertanto comunicato questa sofferta decisone ai curatori della mostra, ai collezionisti, che hanno dato con piacere la disponibilità nel mettere a disposizione le opere, e agli Sponsor, che hanno dimostrato sensibilità e interesse nel dare fattivo supporto all’iniziativa, ringraziandoli per quanto fatto sino ad ora.
Questo rinvio consentirà di accrescere ancor di più i programmi e le manifestazioni previste, e perciò l’importante appuntamento con il pittore Luigi Cima, cantore della sua terra, è solo spostato alla primavera 2022.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

L’assessore Lanzarin risponde sui 52 milioni destinati alle Ulss venete, esclusa Belluno

Dopo le varie proteste per i mancati stanziamenti della Regione Veneto all'Ulss 1 Dolomiti (nulla dei 52 milioni), nell'ordine, quella del sindaco di Belluno...

Italia Polo Challenge. Questa mattina la sfilata in centro Cortina preceduti dai carabinieri a cavallo

Italia Polo Challenge, evento che conferma il polo ‘on snow’ tra gli appuntamenti sportivi più attesi di Cortina d’Ampezzo, prosegue, seppure a porte chiuse,...

Attraversamenti faunistici. De Bon: «Obiettivo sicurezza, per gli automobilisti e per gli animali»

Provincia di Belluno e Veneto Strade sono al lavoro per prevenire gli incidenti stradali che coinvolgono la fauna selvatica. Negli ultimi vent'anni infatti sono...

Il saluto al nuovo direttore generale dell’Ulss 1 Maria Grazia Carraro

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Belluno dà il benvenuto alla dottoressa Maria Grazia Carraro, che per i prossimi 5 anni sarà...
Share