13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 20, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Giorno della Memoria: il Comune di Feltre propone un incontro online mercoledì...

Giorno della Memoria: il Comune di Feltre propone un incontro online mercoledì con il professor Gabrio Forti

Palazzo di Giustizia di Norimberga (Justizpalast)

“La disumanità della distanza in una lettura cinematografica dei processi di Norimberga”. E’ questo il titolo dell’incontro online con il professor Gabrio Forti che il Comune di Feltre propone per mercoledì 27 gennaio, in occasione del Giorno Internazionale della Memoria.

La serata prenderà spunto dal film “Vincitori e vinti” (Judgment at Nuremberg), diretto e prodotto nel 1961 da Stanley Kramer con un cast di grandi attori. La pellicola ha ad oggetto uno dei così detti “processi secondari” di Norimberga, quello celebrato tra il 5 marzo e il 4 dicembre 1947 a carico di 16 giuristi tedeschi (non solo giudici di tribunali speciali e tribunali popolari della Germania nazista, ma anche funzionari del Ministero della Giustizia del Reich e pubblici ministeri). I capi d’imputazione riguardarono crimini di guerra e crimini contro l’umanità.

La vicenda descritta nel film (e la trattazione che se ne farà durante l’intervento del professor Forti) è incentrata soprattutto sul coinvolgimento di quattro magistrati tedeschi in sperimentazioni e programmi eugenetici e in particolare tratta del “caso Feldenstein”, con l’intento di svelare come da dinamiche di obbedienza ad “autorità” (ivi compresa, oggi, quella dei media) possono provenire, anche in forme mascherate e insidiose, direttive disumane.

Già Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Gabrio Forti è professore ordinario di diritto penale e criminologia, Direttore dell’Alta Scuola “Federico Stella” sulla Giustizia Penale e Coordinatore della Scuola di Dottorato in Diritto della stessa università. È autore di numerose pubblicazioni. Nel 2018 è stato insignito dall’Ordine degli Avvocati di Milano del Sigillo di San Gerolamo, quale riconoscimento per le numerose attività svolte in ambito di formazione e approfondimento delle tematiche della giustizia.

“La chiusura degli istituti superiori e le norme sul contenimento dell’epidemia in atto non ci consentono quest’anno di pensare ai consueti appuntamenti “in presenza”, dedicati in particolar modo ai più giovani per sensibilizzarli ai temi per cui è stato istituito il Giorno della Memoria”, sottolinea l’assessore alla Cultura e alla Formazione del Comune di Feltre Alessandro Del Bianco. “Avevamo già preparato, tra l’altro, un docufilm che vede protagonisti anche alcuni testimoni locali degli anni delle deportazioni e dell’Olocausto; lo presenteremo ai nostri studenti, ma non solo, appena sarà possibile. Ci pareva però necessario non far passare in sordina questa data, continua Del Bianco: l’incontro con il professor Forti saprà dare sicuramente degli stimoli forti e nuovi alla riflessione su una delle pagine più cupe della nostra storia contemporanea”.

L’incontro sarà visibile a partire dalle 20.45 di mercoledì 27 gennaio in diretta sui canali Facebook e YouTube di VisitFeltre. Informazione su sito www.visitfeltre.info.

Share
- Advertisment -

Popolari

Temporali, vento e grandine da domenica pomeriggio

Venezia, 19 giugno 2021 - Il bollettino emesso dal Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto annuncia, per le prossime ore, tempo instabile in...

Tolti 4,6 miliardi per infrastrutture alle zone deboli. De Menech: «Tentativo di sottrarre risorse alla montagna. Non passerà in Parlamento»

«C'è un tentativo di sottrarre risorse alla montagna, alle aree interne e al sud. Grave il colpo di mano che ha tolto dal decreto...

Pubblicato dalla Regione l’elenco dei maestri artigiani: per Confartigianato Belluno c’è Antonio Da Ronch, restauratore

Antonio Da Ronch, titolare della Adr Restauri di Feltre, è il primo associato di Confartigianato Belluno a essere insignito della qualifica di maestro artigiano...

Malore mortale sotto il Rifugio 7mo Alpini

Belluno, 18 - 06 - 21 - Attorno alle 13.20 il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato a seguito della chiamata della gestrice...
Share