13.9 C
Belluno
giovedì, Febbraio 25, 2021
Home Cronaca/Politica Unterberger attacca la Meloni. De Carlo: "Noi rispettiamo tutti. L'orrore è la...

Unterberger attacca la Meloni. De Carlo: “Noi rispettiamo tutti. L’orrore è la discriminazione bolzanina nei confronti degli italiani”

“Non ho nulla in comune con Giorgia Meloni, anzi, quando apre la bocca inorridisco” e “Per noi sudtirolesi, Fratelli d’Italia è un tabù assoluto”.

Con queste parole rilasciate nel corso di un’intervista al Südtiroler Tageszeitung – quotidiano pubblicato a Bolzano in lingua tedesca -, la senatrice SVP Julia Unterberger attacca la leader di Fratelli d’Italia e il suo partito.

Contro le parole della meranese, si scaglia il senatore e coordinatore veneto FDI Luca De Carlo: “A lei fa orrore la presidente Meloni? A noi invece non fanno orrore tanto le sue parole, perché siamo in una democrazia e rispettiamo le posizioni di tutti, anche di quelle minoranze tutelate e ben foraggiate dallo Stato e che puntualmente si scagliano contro l’Italia, ma piuttosto ci fa impressione la discriminazione continua che i cittadini di lingua italiana subiscono in Alto Adige”.

De Carlo porta l’esempio più recente di questa discriminazione: “È contenuta nell’ultima finanziaria, ed è la creazione nella Provincia autonoma di Bolzano di una sezione speciale nell’albo dei medici per i professionisti che parlano solo tedesco. È anche così che si creano sanità e cittadini di serie A e di serie B all’interno della stessa nazione”.
Il senatore De Carlo lancia l’ultima frecciata alla collega altoatesina: “Ci fa molto piacere che la stessa Unterberger riconosca a Giorgia Meloni, persona che tanto orrore le provoca, una grande coerenza nelle sue posizioni politiche; una coerenza premiata dai sondaggi e dal sostegno di tanti, e sono sempre di più, cittadini italiani. Se Fratelli d’Italia per gli altoatesini di lingua tedesca è un tabù perché chiede pari dignità e diritti per i cittadini di tutta la nazione, senza favoritismi e sostegni a quello che ormai è uno stato nello stato e che discrimina gli italiani, saremo felici di continuare a lavorare per sfatare questo tabù”.

Share
- Advertisment -

Popolari

L’Ulss 1 Dolomiti acquista attrezzature per oltre 1 milione di euro

Sono state acquisite, tramite le procedure previste dal Decreto Rilancio, altre attrezzature sanitarie utili, tra cui una nuova TAC per l’ospedale di Belluno, che...

Furto in abitazione a Feltre

Feltre, 24 febbraio 2021 - Nella tarda mattinata di oggi, i carabinieri della Stazione di Feltre sono intervenuti in un'abitazione di via Farra a...

Rinnovo cariche all’Ebav. Alessandro Conte (Cna Veneto) alla presidenza. Giannino Rizzo (Uil) vice presidente. Nel consiglio Rudy Roffarè (Cisl Veneto)

Venezia 24 febbraio 2021 – L'assemblea EBAV riunitasi martedì 23 febbraio, ha rinnovato il Consiglio di Amministrazione dell'Ente Bilaterale dell'Artigianato Veneto e ha nominato...

Scuola. L’assessore regionale Donazzan scrive al ministro Bianchi: investire su organici. 3mila docenti licenziati perché in possesso del vecchio diploma magistrale

Venezia, 24 febbraio 2021   “Ho colto con favore l’invito del Ministro Bianchi ad avviare una positiva interlocuzione con i territori a partire dal raccogliere...
Share