13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 12, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Via all'8va edizione della rassegna "Passi e trapassi" quest'anno on line 

Via all’8va edizione della rassegna “Passi e trapassi” quest’anno on line 

Venerdì 30 ottobre, serata sull’esperienza del lockdown e le sue prospettive. Sabato 31, le iscrizioni funebri del comune di Feltre e il tattoo come arte a prova di effimero

Si prepara a “invadere” l’etere l’VIII edizione di “Passi e trapassi”, la rassegna del Comune di Belluno dedicata ai temi della morte e del morire, giunta alla sua VIII edizione e tematizzata su “La morte virale”.

Come preannunciato, rispetto alla programmazione iniziale, gli appuntamenti saranno esclusivamente on line, diffusi attraverso la piattaforma Zoom, con link dedicati pubblicati nel sito Internet del Comune di Belluno.

Domani, venerdì 30 ottobre, con la serata “COndiVIDere. Prospettive sulla vita e sulla morte dal lockdown”. Stefano De Marzo modererà l’incontro, incentrato sull’esperienza vissuta durante la prima fase emergenziale legata alla pandemia da Covid-19: giornali, tv e radio  hanno raccontato quanto accadeva in prima linea, ma cosa stava succedendo dietro, e dentro ogni persona?

La tavola rotonda raccoglierà alcune riflessioni sull’esperienza del lockdown, per narrare in prima persona, tramite alcuni cittadini che si sono offerti volontari, il vissuto del territorio provinciale e di come questa esperienza abbia cambiato l’orizzonte sulla morte e il morire.

Appuntamento alle ore 20.30, per la diretta streaming su Zoom a questo link: https://us02web.zoom.us/j/87683647614

 

Sabato 31 ottobre, doppio appuntamento. Si comincia alle 18.00, sempre su Zoom, link: https://us02web.zoom.us/j/85100110506, si terrà un incontro in collaborazione con il Comune di Feltre e, in particolare, con Alessandro Del Bianco, assessore alla cultura. Ne ” I morti raccontano. Feltre raccontata attraverso le sue principali iscrizioni funebri”, verranno passate in rassegna le iscrizioni funerarie d’età romana più significative pervenuteci fino a oggi, che saranno protagoniste del nuovo allestimento museale, in occasione dell’imminente apertura del nuovo museo archeologico di Feltre

Si incontreranno personaggi illustri e meno illustri attraverso le cui lapidi sono leggibili fasi importanti della città e del territorio. Nessun documento, infatti, è più illuminante delle iscrizioni funerarie nel raccontare l’evoluzione di una città antica.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

San Vito di Cadore. Prosegue l’iter di approvazione della variante

Venezia, 11 maggio 2021 Proseguono le attività di Anas (Gruppo FS Italiane) per il completamento dell'iter approvativo del progetto del miglioramento dell'attraversamento dell'abitato di San...

Sopralluogo alla sala operativa emergenze in zona aeroporto e al nuovo comando dei vigili del fuoco. Bortoluzzi: «Con il prefetto piena sinergia per concludere...

Sopralluogo, ieri mattina (lunedì 10 maggio), nella sala operativa emergenze, all'interno delle pertinenze dell'Arma dei carabinieri in zona aeroporto, e poi al comando provinciale...

Italia Nostra: sosteniamo i musei del territorio bellunese

La Sezione di Belluno presieduta da Giovanna Ceiner, partecipa alla campagna delle Settimane del Patrimonio Culturale di Italia Nostra segnalando sei musei territoriali da...

Nuova ordinanza per prevenire la proliferazione dei colombi in Città

Il sindaco di Belluno ha firmato una nuova ordinanza relativa a "Misure preventive contro la proliferazione dei colombi in Città" (ordinanza 139 del 10...
Share