13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 28, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Tari 2020 Belluno. Sconto per le attività economiche chiuse per Covid

Tari 2020 Belluno. Sconto per le attività economiche chiuse per Covid

Sconto del 25% sulla quota variabile della TARI 2020 per le attività economiche costrette alla sospensione o chiusura a causa dell’epidemia da Covid-19: questa la proposta che arriverà in discussione a fine mese nel corso del consiglio comunale del capoluogo.
Il provvedimento interessa le unità non domestiche “soggette alla sospensione o chiusura obbligatoria dell’attività superiore a 20 giorni per effetto di provvedimenti governativi o locali emanati a seguito dell’emergenza” identificate dai codici ATECO e quelle categorie “di fatto soggette alla sospensione o chiusura obbligatoria dell’attività” a seguito dei già citati provvedimenti.

«Con questo provvedimento, cerchiamo di dare un dovuto ed ulteriore segnale di sostegno nei confronti della attività economiche che hanno affrontato pesanti difficoltà a causa del lungo periodo di lockdown. – commenta il vicesindaco e assessore al bilancio del Comune di Belluno, Lucia Olivotto – Con lo sconto del 25%, riconosciamo in pratica tre mesi di mancata produzione di rifiuti, dovuta proprio alla chiusura forzata delle attività economiche e commerciali».

Confermate per il 2020 le identiche tariffe TARI del 2019: «Lo sconto peserà sulle casse comunali per 170mila euro – aggiunge la vicesindaco – che registreremo con una apposita variazione di bilancio che discuteremo nel corso della stessa seduta».

Questo intervento si va così ad aggiungere alla cancellazione per diverse mensilità della COSAP e alle agevolazioni per gli ampliamenti e l’occupazione del suolo per i locali pubblici, oltre alle proroghe dell’imposta di soggiorno, dell’IMU e l’imposta di pubblicità: «Nonostante in materia tributaria i Comuni abbiano limitata possibilità di movimento, stiamo valutando anche ulteriori iniziative per sostenere tutte quelle realtà piegate dalla crisi sanitaria», conclude Olivotto.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Ordinanza Alto Adige. Bond (FI): «Si prendono gioco dell’Italia. E al governo va bene così»

«Oltre al danno, la beffa: l'Alto Adige ci prende in giro. L'ultima sprezzante iniziativa è una pubblicità a pagamento su alcuni quotidiani nazionali». Così...

Case popolari, aperto il bando per il 2020. Domande entro il 4 dicembre

L’Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale della Provincia di Belluno informa che è aperto il bando di concorso per l'assegnazione di alloggio di edilizia residenziale...

Covid-19 e il crollo dell’Occidente * di Aldo Constantini 

Perché l’oriente (Cina, Hong Kong, Taiwan, Vietnam, Singapore, Sud Korea, Giappone) riescono a controllare e gestire la pandemia di Covid-19 e l’occidente (Italia, Francia,...

Tre furti in appartamento. Due a Borgo Valbelluna e uno a Pedavena

Sono tre i furti in appartamento denunciati tra ieri e oggi: due sono avvenuti nel Comune di Borgo Valbelluna nel quartiere Salvo d'Acquisto dove...
Share