13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 7, 2021
Home Cronaca/Politica Truffe internet e furti in abitazione

Truffe internet e furti in abitazione

Continuano le truffe via internet. I carabinieri di Santo Stefano di Cadore hanno denunciato in stato di libertà M.F.classe ’68 uomo residente in provincia di Brescia; E.D. classe ’83 donna residente a Brescia, M.G. cittadina moldava classe ’92 residente a Brescia per il reato di truffa in concorso. I tre, con artifici e raggiri, inducevano una donna di Padova a ricaricare una loro Postepay con la somma di 5.000 euro per la vendita da parte della donna di una macchina taglia fieno con la promessa fasulla di restituirle la somma comprensiva del denaro richiesto per il mezzo (cioè 5000 + 5000).

I carabinieri di Cortina d’Ampezzo hanno denunciato per un analogo reato una donna residente in provincia di Napoli, S.C. Classe ’81 per essersi impossessata della somma di 400 euro quale caparra per l’affitto di un appartamento a Cortina d’Ampezzo rivelatosi inesistente.

I carabinieri di Longarone hanno denunciato G.P. classe ’93 residente in provincia di Napoli per aver messo in vendita un bracciale incassando la somma di 70 euro da una donna del posto senza consegnare la merce.

Nei tre casi il sito utilizzato è sempre subito.it

I carabinieri di Feltre hanno denunciato in stato di libertà per porto abusivo di armi da taglio B.D. classe ’58 residente in provincia di Pordenone. L’uomo, nel pomeriggio di ieri, richiedeva l’intervento di una pattuglia dell’Arma per un forte alterco nell’auto con la propria compagna; riappacificate le parti i militari si accorgevano che all’interno dell’auto vi era un coltello serramanico con lama di 10 cm e un taglierino a serramanico di cui il porto è vietato. Le armi venivano quindi sequestrate.

A Cortina d’Ampezzo è stato denunciato il furto di due biciclette elettriche del valore di circa 2mila cadauna che si trovavano nel garage di una abitazione di proprietà di un cittadino residente in provincia di Udine. Il furto è presumibilmente avvenuto tra il 17 e 19 agosto.

Due furti in abitazione ieri sera nel Feltrino. Il primo verso le ore 20 a Pedavena via Donatori di sangue, dove ignoti, previa effrazione di una finestra, sono penetrati nell’abitazione e hanno rubato alcuni monili in oro e la somma di 300 euro in contanti. Il secondo furto è avvenuto a Seren Del Grappa in via Feltre, dove ignoti asportavano una borsa contenente 90 euro circa.

Share
- Advertisment -

Popolari

Rifugi alpini. Lorenzi (Confcommercio): regole troppo penalizzanti per l’avvio della stagione

Il settore rifugistico, tassello fondamentale per l’offerta turistica estiva bellunese, si sta avviando all’apertura stagionale tra varie incognite legate alle condizioni meteo, alla presenza...

Crisi Acc. Il Pd bellunese chiama Regione e Governo per la continuità produttiva dello stabilimento

Belluno, 7 maggio 2021 - La Regione e il governo si attivino immediatamente per individuare gli strumenti necessari per tamponare l'emergenza delle centinaia di famiglie,...

Bollo auto. Prorogate al 30 settembre le scadenze del 2021

Venezia, 7 maggio 2021  -  Su proposta dell’assessore referente per i Tributi, il Bilancio e la Programmazione, Francesco Calzavara, la Giunta veneta ha approvato un...

Annunciati nomi e dorsali dei 184 corridori al via del 104mo Giro d’Italia

Torino, 7 maggio 2021 - Tutto pronto per il via del 104^ Giro d’Italia, che partirà domani da Torino, con la cronometro individuale Torino...
Share