13.9 C
Belluno
lunedì, Aprile 19, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo 3 consigli per aumentare le vendite durante i mesi estivi

3 consigli per aumentare le vendite durante i mesi estivi

Iniziano le ferie, tutti vanno in vacanza, molti negozi chiudono e le vendite tendono a diminuire.

Può sembrare qualcosa di inevitabile, ma in realtà ci sono diversi accorgimenti che si possono adottare per incentivare le vendite anche durante i mesi estivi.

E-commerce

Se la vostra azienda sta ancora aspettando il momento più adatto per iniziare a vendere online, allora fatelo in estate.

Anche sotto gli ombrelloni in spiaggia, al bar o in casa con il fresco dell’aria condizionata, tutti usano smartphone e computer per visitare siti web, social network e fare acquisti online.

Perché allora lasciare che sia la concorrenza a vendere?

Amazon è la piattaforma e-commerce che detiene una enorme fetta del mercato italiano e mondiale, quindi è l’ideale per qualsiasi tipo di prodotto, download compresi.

L’e-commerce vi consentirà di raggiungere tutte quelle persone lontane dal vostro negozio reale.

 

 

 

 

 

Alternativa agli sconti

Per spingere le vendite durante i mesi più caldi quasi ogni impresa ricorre ai saldi, riducendo i prezzi là dove possibile.

Tuttavia, gli sconti potrebbero non essere la soluzione definitiva per vendere di più.

Tutto dipende dal vostro settore commerciale, dal tipo di prodotti o servizi in vendita, per i quali uno sconto potrebbe ridurre notevolmente i ricavi.

Invece di togliere, aggiungete valore offrendo qualcosa in più che incentivi l’acquisto senza deprezzare quel che offrite.

Ad esempio, se avete un negozio fisico, invece di offrire i prodotti nelle buste di plastica, che peraltro non sono eco-sostenibili, consegnateli ai vostri clienti dentro eleganti buste in cotone personalizzate con il vostro logo aziendale e le vostre grafiche.

Fate un salto su Maxilia per scoprire mille idee per aggiungere valore al vostro business.

Social media marketing

Per Social Media Marketing si intendono le pratiche utili a presentare nuovi prodotti e vendere quelli già esistenti, così come tutte le aziende fanno al giorno d’oggi.

Si tratta di uno strumento che pone la vostra impresa a tu per tu con l’utente attraverso numerosi modi diversi per creare un’interazione più dinamica, diretta e spesso molto più efficace del sito web.

Tutti i social media offrono annunci pubblicitari a pagamento e questi possono sicuramente fare la differenza nel promuovere quel che vendete, dato che il pubblico a vostra disposizione è vastissimo e selezionabile.

Iniziare con un piccolo investimento richiede giusto un pizzico di pazienza per prendere confidenza con l’interfaccia di utilizzo della sezione annunci.

Su social come Facebook e Instagram è molto facile cominciare e ottenere risultati in base ai vostri obiettivi.

Pensa positivo e fidelizza i clienti

È vero che pensare positivo aiuta a trovare soluzioni efficaci a problemi reali.

Il commercio è ricco di alti e bassi, quindi è meglio farsi trovare preparati e non andare nel panico solo perché durante l’estate le vendite si abbassano.

Essere positivi aiuta a comunicare in modo efficace e quindi a ottenere risultati migliori.

Piuttosto che puntare a ottenere nuovi clienti, l’estate è ottima per contattare chi ha già comprato da voi e puntare sulla fiducia per vendere di più.

Share
- Advertisment -

Popolari

Pulite le fontane del centro città

Belluno, 18 aprile 2021 - Dopo il tam tam sui social, l'amministrazione comunale ha dato il via alla pulizia delle quattro fontane "incriminate", colpevoli...

Malore in casera

Longarone (BL), 18 - 04 - 21 - Attorno alle 15.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di Casera...

La solidarietà delle associazioni a Casanova, presidente di Mountain Wilderness Italia querelato per aver criticato “Quad in quota”

Luigi Casanova, presidente onorario di Mountain Wilderness Italia, è stato sottoposto a processo a richiesta dei sostenitori della manifestazione "Quad in quota" di Falcade...

Rinnovato il contratto dei metalmeccanici. In provincia di Belluno passa con il 93,8% dei consensi

Il Nuovo CCNL Industria metalmeccanica è stato ratificato nella provincia di Belluno con il 93,8% di voti favorevoli. Il voto si è svolto in...
Share