13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 13, 2021
Home Cronaca/Politica Progetto hotel a Santa Croce. Il sindaco di Alpago Soccal: "Nessun hotel...

Progetto hotel a Santa Croce. Il sindaco di Alpago Soccal: “Nessun hotel ‘impossibile’ in riva al lago. avevamo risposto con una lettera già alcuni mesi fa. Porte del municipio sempre aperte”

Umberto Soccal – Sindaco Alpago

Nessun giallo in riva al lago.  Sulla vicenda riportata quest’oggi da un quotidiano locale, secondo cui l’amministrazione sarebbe rimasta “immobile” di fronte alla proposta di un imprenditore locale di costruire un albergo a Farra d’Alpago, sulle sponde del Lago di Santa Croce, interviene con alcune precisazioni il sindaco di Alpago Umberto Soccal.

“La vicenda, sottolinea il primo cittadino, ci è già nota dall’autunno scorso, quando avemmo modo di rispondere con una lettera datata 26 novembre, come si evince dal registro del Protocollo, alla proposta avanzata dall’imprenditore. Nella missiva, precisa Soccal, puntualizzammo come alcune idee avrebbero potuto trovare applicazione, mente per altre avrebbero richiesto una revisione del PATI, e quindi dei tempi decisamente più lunghi con esito incerto. Nella stessa lettera, aggiunge il sindaco, ci dichiaravamo naturalmente disponibili ad un incontro per approfondire la questione.
Fatto sta – aggiunge Soccal – che da allora non abbiamo più ricevuto alcuna richiesta diretta di incontro. Le porte del municipio sono e rimangono aperte, i telefoni accesi: chiunque ci voglia incontrare può farlo senza problemi; non abbiamo mai rifiutato il dialogo con nessuno.
Spiace invece constatare, conclude il primo cittadino, che qualcuno strumentalizzi una situazione di questo tipo per l’ennesimo attacco di natura squisitamente politica, per di più fuori luogo”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zero pazienti in terapia intensiva all’Ulss Dolomiti. Disattivata anche la geriatria covid al San Martino. Vaccini, superati i 100mila

Belluno, 12 maggio 2021 - Al momento non ci sono pazienti covid positivi in Terapia Intensiva in Ulss Dolomiti. Rimangono comunque disponibili, in caso di...

Feltre. Prorogate al 31 luglio le aperture festive per acconciatori, estetisti, tatuaggio e piercing

Il sindaco di Feltre Paolo Perenzin ha firmato l'ordinanza che autorizza l'apertura in deroga nelle giornate festive per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio...

Riaperture in attesa del nuovo Decreto. Lunedì 17 maggio prevista la Cabina di regia tra le forze di maggioranza

In Veneto, solo per la filiera matrimoni, un indotto da 450 milioni fermo al palo da oltre un anno Froncolati, Portavoce Ho.Re.Ca. CNA Veneto: «In...

Il 90% di bellunesi vota a favore delle energie rinnovabili

Belluno 12 maggio 2021 - Nove bellunesi su dieci ritengono importante che la propria casa venga alimentata da energie rinnovabili e oltre otto su...
Share