13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 13, 2021
Home Cronaca/Politica Lavori in Crepadona. La copertura del chiostro sarà pronta a settembre

Lavori in Crepadona. La copertura del chiostro sarà pronta a settembre

Nonostante l’interruzione forzata di due mesi a causa dell’emergenza sanitaria covit, la nuova copertura prefabbricata del cortile interno della Crepadona non subirà ritardi e sarà pronta per il prossimo settembre.  A confermarlo, questa mattina, durante il sopralluogo per la stampa, il direttore del cantiere Alessio Sovilla.

La rimozione del cubo di Botta, realizzato nel 2007 per la mostra “Tiziano. Belluno, l’ultimo atto” e gli scavi alla pavimentazione ne cortile interno, hanno rivelato la presenza di un antico abitato romano – come ha spiegato l’archeologo Davide Pacitti incaricato dalla Sopraintendenza per i Beni Archeologici per il Veneto – con murature dell’altezza di 80 cm spogliate però della pavimentazione, probabilmente durante il periodo medioevale. L’abitato della Belluno romana coincideva con la Belluno medievale, mentre le sepolture, la necropoli stava all’esterno delle mura.

La particolarità di questi resti – ha osservato l’assessore Franco Frison – è che l’orientamento del fabbricato nel tempo ha mantenuto quello della griglia originaria romana. La nuova copertura che sarà realizzata, renderà utilizzabile il chiostro anche in caso di maltempo, un nuovo spazio quindi fruibile per la città.

Si intravede dunque una continuità – ha aggiunto l’assessore Marco Perale – nell’assetto della città, che nel tempo ha sempre mantenuto la sua conformazione originaria.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zero pazienti in terapia intensiva all’Ulss Dolomiti. Disattivata anche la geriatria covid al San Martino. Vaccini, superati i 100mila

Belluno, 12 maggio 2021 - Al momento non ci sono pazienti covid positivi in Terapia Intensiva in Ulss Dolomiti. Rimangono comunque disponibili, in caso di...

Feltre. Prorogate al 31 luglio le aperture festive per acconciatori, estetisti, tatuaggio e piercing

Il sindaco di Feltre Paolo Perenzin ha firmato l'ordinanza che autorizza l'apertura in deroga nelle giornate festive per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio...

Riaperture in attesa del nuovo Decreto. Lunedì 17 maggio prevista la Cabina di regia tra le forze di maggioranza

In Veneto, solo per la filiera matrimoni, un indotto da 450 milioni fermo al palo da oltre un anno Froncolati, Portavoce Ho.Re.Ca. CNA Veneto: «In...

Il 90% di bellunesi vota a favore delle energie rinnovabili

Belluno 12 maggio 2021 - Nove bellunesi su dieci ritengono importante che la propria casa venga alimentata da energie rinnovabili e oltre otto su...
Share