13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 20, 2021
Home Cronaca/Politica Lavori in Crepadona. La copertura del chiostro sarà pronta a settembre

Lavori in Crepadona. La copertura del chiostro sarà pronta a settembre

Nonostante l’interruzione forzata di due mesi a causa dell’emergenza sanitaria covit, la nuova copertura prefabbricata del cortile interno della Crepadona non subirà ritardi e sarà pronta per il prossimo settembre.  A confermarlo, questa mattina, durante il sopralluogo per la stampa, il direttore del cantiere Alessio Sovilla.

La rimozione del cubo di Botta, realizzato nel 2007 per la mostra “Tiziano. Belluno, l’ultimo atto” e gli scavi alla pavimentazione ne cortile interno, hanno rivelato la presenza di un antico abitato romano – come ha spiegato l’archeologo Davide Pacitti incaricato dalla Sopraintendenza per i Beni Archeologici per il Veneto – con murature dell’altezza di 80 cm spogliate però della pavimentazione, probabilmente durante il periodo medioevale. L’abitato della Belluno romana coincideva con la Belluno medievale, mentre le sepolture, la necropoli stava all’esterno delle mura.

La particolarità di questi resti – ha osservato l’assessore Franco Frison – è che l’orientamento del fabbricato nel tempo ha mantenuto quello della griglia originaria romana. La nuova copertura che sarà realizzata, renderà utilizzabile il chiostro anche in caso di maltempo, un nuovo spazio quindi fruibile per la città.

Si intravede dunque una continuità – ha aggiunto l’assessore Marco Perale – nell’assetto della città, che nel tempo ha sempre mantenuto la sua conformazione originaria.

Share
- Advertisment -

Popolari

Temporali, vento e grandine da domenica pomeriggio

Venezia, 19 giugno 2021 - Il bollettino emesso dal Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto annuncia, per le prossime ore, tempo instabile in...

Tolti 4,6 miliardi per infrastrutture alle zone deboli. De Menech: «Tentativo di sottrarre risorse alla montagna. Non passerà in Parlamento»

«C'è un tentativo di sottrarre risorse alla montagna, alle aree interne e al sud. Grave il colpo di mano che ha tolto dal decreto...

Pubblicato dalla Regione l’elenco dei maestri artigiani: per Confartigianato Belluno c’è Antonio Da Ronch, restauratore

Antonio Da Ronch, titolare della Adr Restauri di Feltre, è il primo associato di Confartigianato Belluno a essere insignito della qualifica di maestro artigiano...

Malore mortale sotto il Rifugio 7mo Alpini

Belluno, 18 - 06 - 21 - Attorno alle 13.20 il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato a seguito della chiamata della gestrice...
Share