13.9 C
Belluno
domenica, Aprile 18, 2021
Home Pausa Caffè Da mercoledì I° luglio riapre la piscina di Belluno

Da mercoledì I° luglio riapre la piscina di Belluno

Ancora pochi giorni e a Belluno si potrà tornare a nuotare: infatti dopo un lungo e forzato periodo di chiusura, legato alla pandemia, mercoledì 1° luglio riaprirà la Piscina della città.
Questa apertura è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale e da Sportivamente Belluno nella consapevolezza dell’importanza per i cittadini del servizio offerto.
Per garantire la massima sicurezza agli utenti nel rispetto delle linee guida e le prescrizioni del Governo, della Regione del Veneto e della F.I.N. l’accesso all’impianto è stato completamente riorganizzato, per permettere l’avvio di tutte le attività e dei corsi, andando incontro alle esigenze e alle necessità degli utenti. Alcune regole andranno rispettate da
tutti e sono quelle prescrizioni alle quali, ormai, i cittadini sono abituati, perché ricalcano le indicazioni generiche per chi accede agli ambienti chiusi tra le quali: la misurazione della temperatura corporea, (non sarà consentito l’accesso nel caso sia superiore a 37,5°) l’utilizzo della mascherina, la sanificazione delle mani, il distanziamento interpersonale.
Per favorire gli utenti, è stata creata una segnaletica dedicata e, nel primo periodo di apertura, vi sarà anche del personale di supporto che accoglierà il pubblico e lo indirizzerà, qualora vi fossero dei dubbi.
Queste regole sono state raccolte in un documento che è consultabile sul sito e che la Sportivamente, invita tutti gli interessati a leggere con attenzione.

Altre regole riguardano invece specificatamente gli utenti che desiderano frequentare la Piscina per il nuoto libero:
questa attività, che prima della chiusura era senza limiti di tempo nell’arco delle giornate di apertura, ora è diventata a prenotazione: una organizzazione simile a quella degli altri corsi, resasi necessaria per una corretta e sicura gestione dei flussi all’interno degli spogliatoi ed in vasca (anche queste regole sono contenute in un documento disponibile sul
sito www.piscinadibelluno.it)
I turni, da 45 minuti, quasi sempre a partire già dalle 7.45 della mattina, dovranno essere prenotati via web oppure in segreteria e permetteranno a tutti di godere dell’attività del nuoto in sicurezza e senza affollamento: questo perché l’orario è più ampio e perché in ogni corsia non potranno esserci più di 7 persone: una bella notizia.
Le premesse ci sono per riprendere insieme un percorso fatto di sport, benessere, relax e divertimento in tutta sicurezza, grazie anche al grande lavoro di organizzazione, manutenzione, ordinaria e straordinaria e, soprattutto, di sanificazione.

Dal 1° luglio quindi si inizia col nuoto libero; nei giorni successivi riprenderanno anche i corsi di nuoto per gli adulti e i ragazzi, i corsi per i bambini dai 4 ai 36 mesi e quelli accelerati per i bambini dai 3 agli 11/12 anni, i corsi per le gestanti e, gradualmente, le altre attività comprese quelle dei settori agonistici.
Le iscrizioni sono già aperte: bisogna solo informarsi sui nuovi regolamenti e sugli orari e poi preparare costume, ciabatte, occhialini e buttarsi in vasca per una bella nuotata.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.piscinadibelluno.it
*Orari e giorni di apertura della segreteria:
lunedì 29 e martedì 30 giugno: 8.00 -13.00 e dalle 16.00 – 19.00
mercoledì 01, giovedì 02 e venerdì 03 luglio: 8.30 – 20.00
sabato 4 luglio 8.30 – 18.00
domenica 5 luglio: 8.30 – 11.30
Da lunedì 6 luglio l’orario di apertura sarà il seguente:
da lunedì a venerdì 8.30 – 20.00
sabato: 8.30 – 18.00
domenica 8.30 – 11.30

Per contattare la Piscina è anche possibile chiamare il numero 0437 940488
*Gli orari e i programmi delle varie attività potranno subire dei cambiamenti e/o adattamenti in base alle future disposizioni legislative in materia di Covid-19 e alle eventuali criticità che potranno emergere nella prima fase di riapertura della piscina

Share
- Advertisment -

Popolari

La solidarietà delle associazioni a Casanova, presidente di Mountain Wilderness Italia querelato per aver criticato “Quad in quota”

Luigi Casanova, presidente onorario di Mountain Wilderness Italia, è stato sottoposto a processo a richiesta dei sostenitori della manifestazione "Quad in quota" di Falcade...

Rinnovato il contratto dei metalmeccanici. In provincia di Belluno passa con il 93,8% dei consensi

Il Nuovo CCNL Industria metalmeccanica è stato ratificato nella provincia di Belluno con il 93,8% di voti favorevoli. Il voto si è svolto in...

Tecnologia 5G. Una trentina di associazioni chiedono alle massime istituzioni di mantenere invariati i limiti di esposizione

Al fine di tutelare la salute pubblica, una trentina di associazioni e comitati hanno inviato al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla presidente del...

Accordo Confartigianato-Feinar-Volksbank per il Superbonus 110%. D’Incà: «Una risposta ai nostri associati e al territorio bellunese

Confartigianato Belluno ha sottoscritto ieri (venerdì 16 aprile) un importante accordo con Feinar e Volksbank per semplificare l'accesso al Superbonus 110%. La convenzione prevede...
Share