13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 29, 2020
Home Sanità Il Consorzio Bim Piave dona all’Ulss attrezzature e strumenti

Il Consorzio Bim Piave dona all’Ulss attrezzature e strumenti

Il Consorzio dei Comuni del Bacino Imbrifero Montano del Piave appartenenti alla provincia di Belluno ha donato all’Ulss Dolomiti una serie di importanti attrezzature utili alla cura e al trasporto di pazienti bellunesi colpiti dal virus Covid19 per un valore complessivo di 133 mila euro.
Grazie al contributo del Consorzio dei Comuni bellunesi sono stati acquistati:
• n. 2 ventilatori per anestesia Mindray A8 completi di vaporizzatore desfuorane e sevofluorane, moduli Picco2, Bis, NMT/Mio risoluzione
• n. 2 monitor multiparametrici
• n. 3 monitor da trasporto completo di modulo CO2 microstream per le Anestesia/Rianimazione ospedale di Agordo, di Pieve di Cadore e Belluno
• n. 1 monitor da trasporto
• n. 1 centrale monitoraggio completa.

Le apparecchiature saranno distribuite nei presidi ospedalieri della provincia.
“Il contributo del Consorzio BIM Piave di Belluno – dichiara il Presidente Umberto Soccal – è il segno della sensibilità e della solidarietà dei Sindaci dei Comuni consorziati, che nel momento dell’emergenza hanno deciso di unire le loro forze, utilizzando importanti risorse che normalmente sarebbero nella disponibilità dei singoli territori per mettere a disposizione dell’Azienda Sanitaria bellunese attrezzature fondamentali per la gestione emergenziale nella cura dei pazienti colpiti dal Coronavirus. Tali attrezzature certamente saranno molto utili anche per l’attività a regime degli Ospedali della provincia di Belluno nella gestione post-emergenziale”.
«Ringrazio Il Consorzio BIM Piave per la generosa donazione fortemente voluta dai Comuni consorziati che, oltre all’utilità delle attrezzature e degli strumenti, è un segnale di coesione tra Enti e testimonianza concreta per rafforzare sempre i servizi sul territorio provinciale », commenta il Direttore Generale dell’Ulss Dolomiti Adriano Rasi Caldogno.

Share
- Advertisment -



Popolari

Arrestato e incarcerato un uomo a San Vito di Cadore

I carabinieri di San Vito di Cadore hanno arrestato M.G. Guerretta, 60enne residente a Treviso. L'uomo doveva scontare 6 anni e 6 mesi di...

Focolai di contagio covid a San Pietro di Cadore e Santo Stefano di Cadore. La Prefettura dispone l’intensificazione dei controlli di polizia

Si è tenuta oggi pomeriggio, in Prefettura, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, con...

Indennità di rischio radiologico, la Cisl diffida l’Ulss 1 Dolomiti

La decisione della Ulss 1 Dolomiti, avvallata dal Nucleo aziendale di valutazione del rischio radiologico (Navrr) è definitiva: ai lavoratori di categoria B, infermieri...

Oltre le Vette 2020. Venerdì la prima serata della rassegna dedicata all’alpinismo e all’avventura

Si terranno al Teatro Comunale di Belluno le serate dedicate all’alpinismo e all’avventura della 24a edizione di Oltre le vette – Metafore, uomini, luoghi...
Share