13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Alla guida con patente scaduta e sotto l'effetto dell'alcol

Alla guida con patente scaduta e sotto l’effetto dell’alcol

Domenica pomeriggio alle ore 15.40 a Limana in via Roma, la Volante di turno della Questura, procedeva al controllo di un’autovettura, Fiat Panda, al cui interno vi erano due uomini. Fin da subito i poliziotti constatavano una particolare spossatezza del conducente di anni 47, il quale riferiva di aver appena terminato di lavorare in un bar di Belluno e solo per tale ragione di sentirsi molto stanco e di voler raggiungere la sua abitazione. Agli operanti della pattuglia tale tesi non appariva del tutto soddisfacente, in considerazione delle sue condizioni fisiche, visti gli occhi particolarmente arrossati e un alito vinoso.

Il primo controllo, effettuato con il “precursore”, dava esito positivo e per tale ragione il conducente dell’auto veniva sottoposto all’accertamento, finalizzato alla verifica dello stato dovuto all’assunzione di sostanze alcoliche, mediante alcoltest effettuato con l’ausilio dell’apparecchiatura di un equipaggio della Polizia Stradale, giunta in quel luogo in ausilio, che dava il responso, del valore del tasso alcolemico, in entrambe le prove, di poco inferiore a 1,5 g/l e conseguentemente di quasi 3 volte superiore al l valore massimo permesso (0,5 g/l).

Il conducente, per la violazione dell’art. 186 c. 2 lettera B) del codice della strada, rischia ora la sanzione penale dell’ammenda da € 800,00 ad € 3.200,00 e l’arresto fino a 6 mesi; risultava altresì di non essere il primo caso che lo stesso incorre in detto illecito. La Fiat Panda veniva affidata a terza persona, non essendo sotto sequestro e la patente veniva conseguentemente ritirata, per la trasmissione alla Prefettura per la sospensione da 6 mesi ad 1 anno e con decurtazione di punti 10.

Durante l’attività emergeva altresì che lo stesso guidatore circolava con il documento di guida scaduto di validità da quasi un anno e per tale ragione veniva altresì sanzionato, in via amministrativa, con una contravvenzione di € 158,00.

Share
- Advertisment -

Popolari

Appropriazione indebita aggravata e continuata. Denunciato dipendente della Mares Ortofrutta di Sedico

I carabinieri di Sedico, a conclusione delle indagini, hanno denunciato in stato di libertà per appropriazione indebita aggravata e continuata uno dei dipendenti dell'esercizio...

Sabato a Belluno riaprono tutti i mercati

Belluno, 25 novembre 2020 - Il sindaco di Belluno, Jacopo Massaro, ha firmato oggi l'ordinanza che consentirà nella giornata di sabato la riapertura di...

Impianti sciistici. Carraro (Confindustria Veneto) e Berton (Confindustria Belluno): la salute pubblica non si discute, ma non può esserci concorrenza sleale

«Fin dall'inizio della pandemia abbiamo detto che la salute pubblica viene prima di tutto. Lo confermiamo anche in questa occasione. Ma non va dimenticato...

Incendio di un’abitazione a Umin. Attivate le misure di sostegno al nucleo familiare. Aperta una sottoscrizione

A seguito dell’incendio che ha gravemente danneggiato nel tardo pomeriggio di martedì 24 novembre un’abitazione situata nella frazione di Umin, l’Amministrazione ha prontamente attivato...
Share