13.9 C
Belluno
venerdì, Marzo 5, 2021
Home Cronaca/Politica Safilo. De Menech domani al presidio a Longarone. Chiesto intervento immediato del Ministero...

Safilo. De Menech domani al presidio a Longarone. Chiesto intervento immediato del Ministero per lo Sviluppo Economico

Roger De Menech

Belluno, 12 Dicembre 2019 – Il deputato bellunese Roger De Menech parteciperà domani mattina alla manifestazione indetta dai sindacati a Longarone per protestare contro il piano di esuberi annunciato dall’azienda. «Voglio esprimere la mia vicinanza ai lavoratori in un frangente terribile», afferma De Menech che già ieri con la collega Serracchiani ha chiesto la convocazione di un tavolo urgente al Ministero dello Sviluppo economico alla presenza della dirigenza del gruppo Safilo, dei sindacati e delle Regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia.

«Ieri sera ho incontrato la sottosegretaria Alessia Morani e ho ribadito l’urgenza di intervenire da parte del governo anche perché il piano di ristrutturazione colpisce un territorio dove è in atto un’altra grande crisi aziendale, quella della ACC».

«Sono colpi durissimi al tessuto produttivo del Veneto e del Friuli Venezia Giulia», osservano De Menech e Serracchiani, «che così sono sottoposti a un dissanguamento occupazionale dalle pesanti ripercussioni sul territorio».

«Confidiamo si riesca a stringere un’alleanza istituzionale – aggiungono i deputati – per far fronte a queste situazioni, anche con un monitoraggio che prevenga le crisi, almeno ove possibile, intervenendo prima che esplodono in modo così drammatico».

Share
- Advertisment -

Popolari

Treno delle Dolomiti. Scopel: «Attendiamo gli elaborati dalla Regione Veneto»

«Prendiamo atto della scelta del tracciato del Treno delle Dolomiti operata dalla Regione Veneto. Se è vero, come leggiamo dalla stampa, che gli studi...

Il sole illumina la prima tappa della WinteRace 2021

Cortina d’Ampezzo, 5 marzo 2021 - Al via questa mattina alle ore 9.00 da Corso Italia l’ottava edizione della WinteRace. Sotto un cielo terso, le...

Da lunedì il Veneto torna arancione. Ecco le regole

"Il Veneto in zona arancione da lunedì 8 marzo. Ma le scuole non chiuderanno". Lo ha anticipato nella conferenza stampa in diretta su Facebook...

Acc, Ex-Embraco. Nobis (Fim-Cisl): concretizzare subito progetto Italcomp, a rischio 750 famiglie

Questa mattina i lavoratori della ACC di Mel (Belluno) sono in presidio davanti ai cancelli dell'azienda, una prima azione di mobilitazione – dice il segretario...
Share