13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 17, 2021
Home Cronaca/Politica Maltempo, aggiornamento delle ore 12:00. Bortoluzzi: "Fenomeni in attenuazione. Allagamenti, caduta alberi,...

Maltempo, aggiornamento delle ore 12:00. Bortoluzzi: “Fenomeni in attenuazione. Allagamenti, caduta alberi, passi chiusi”

Massimo Bortoluzzi – consigliere provinciale

Belluno, 17 novembre 2019 – Aggiornamento ore 12 – Dalla Sala Operativa di Belluno l’assessore provinciale Massimo Bortoluzzi informa che è stato risolto il problema del ripetitore telefonico sul Fertazza. Mentre è ancora isolata la telefonia mobile nella  zona di Arabba.

Vi sono state diverse chiamate da tutta la provincia nelle ultime ore per piccoli interventi a causa di allagamenti e caduta alberi su sede stradale. I passi rimangono chiusi e i torrenti per il momento sono sotto controllo, anche se le portate nelle ultime ore sono aumentate.

I fenomeni comunque sono in attenuazione, con rovesci ancora presenti, ma meno diffusi che verso il tardo pomeriggio sera saranno in netta attenuazione.

 

 

 

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto ha emesso poco fa un nuovo bollettino di aggiornamento sull’ondata di maltempo che sta interessando pressoché l’intero territorio.

Situazione nella mattinata di oggi: nelle ultime 6 ore precipitazioni in prevalenza diffuse e persistenti, specie sulla fascia alpina e prealpina, con frequenti rovesci e locali fenomeni temporaleschi che hanno dato luogo ad accumuli variabili: da 5 a 20 mm sulla pianura, da 20 a 50 mm sulla fascia prealpina e pedemontana, da 30 a 70 mm sulle zone alpine con i massimi a Gosaldo (BL) e a Col di Prà (BL). I venti in pianura si sono mantenuti in prevalenza moderati da nord-est; sulle dorsali prealpine venti a tratti anche forti da sud-est. La quota neve si è progressivamente rialzata sulle Prealpi e sulle Dolomiti meridionali da 900-1200m a 1800m.

La situazione dell’ultima ora: precipitazioni in prevalenza diffuse sulle zone montane e pedemontane, specie orientali, con un massimo di 35 mm a Col Indes (BL) e 26 mm a Gaiarine (TV); precipitazioni discontinue altrove, anche a carattere di rovescio. Quota neve stazionaria. Venti moderati/forti da sudest in quota, più irregolari sulla pianura con una componente da nordest sulle zone interne e da sudest sulla costa.
Si riporta di seguito l’evoluzione dei principali corsi d’acqua interessati. Agno-Guà: i livelli idrometrici lungo l’asta del fiume Agno-Guà sono in incremento su tutte le sezioni monitorate. Attualmente sono oltre la prima soglia le sezioni di: Recoaro, Ponte Brogliano, Ponte Arzignano, Ponte Asse, Lonigo. Sul Fratta-Gorzone il livello idrometrico permane sopra alla prima soglia di guardia alla sezione di Valli Mocenighe. Bacchiglione: attualmente si riscontra un incremento dei livelli idrometrici lungo l’asta del Bacchiglione, le sezioni di Ponte Marchese e Longare attualmente sono al di sopra del primo livello di guardia. Sul sistema Astico-Tesina nella sezione di Lugo di Vicenza i livelli sono sopra la seconda soglia di guardia in crescita. Brenta: a Bassano il livello idrometrico è al di sopra della seconda soglia di allerta e in crescita, mentre a Limena è in diminuzione seppure ancora sopra la prima soglia. Piave: alla sezione di Busche attualmente sta transitando una portata di circa 1100 m³/s. Livenza: alla sezione di San Cassiano i livelli sono sopra la prima soglia e risultano in netto incremento; si segnalano livelli idrometrici in incremento nella sezione del Meduna a Pordenone. Lemene: si segnalano livelli molto sostenuti e in aumento a Portogruaro. Sul Tagliamento presso la sezione di Latisana il livello idrometrico, sopra alla prima soglia di guardia, è in ripresa di crescita. Si segnalano allagamenti nella rete idrografica secondaria nella zona di Portogruaro e nella pianura tra Livenza e Tagliamento.

Il bollettino neve, da oggi alle ore 14 a martedì 19 novembre 2019 alle ore 24 indica: domenica perturbato con fenomeni in attenuazione da Ovest, neve a 1500/2000 m, solo localmente inferiore. Lunedì peggiora al pomeriggio/sera, neve a 1000/1300 m. Martedì perturbato tutto il giorno con nevicate diffuse da 1000/1300 m a 1300/1600 m, anche abbondanti.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Contributi per 500mila euro dalla Provincia per gli impianti di risalita

Nelle prossime settimane saranno erogati i contributi economici agli impianti di risalita. Una manovra da 500mila euro varata dalla Provincia nel dicembre scorso e...

Antonio Bortoli eletto presidente dell’Associazione Arianna Il Filo della Solidarietà di Feltre

Antonio Bortoli è stato eletto alla presidenza dell'Associazione Arianna Il Filo della Solidarietà di Feltre. Sarà coadiuvato da Luca Pioggia Todoerto come vicepresidente, dal...

Avevo 16 anni. Documentario sulla Notte di Santa Marina. Venerdì e sabato a Feltre

Venerdì 18 e sabato 19 giugno 2021, nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli a Feltre si terrà la serata dal titolo "Avevo 16...

Presentato il Documento di economia e finanza regionale DEFR 2022-2024

Venezia, 17 giugno 2021 - L’assessore regionale alla Programmazione, Attuazione del Programma e Bilancio, Francesco Calzavara, anche a nome del presidente Luca Zaia, ha illustrato...
Share