13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 14, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Lunedì a Confindustria evento per le imprese che vogliono vedere oltre. Ancora...

Lunedì a Confindustria evento per le imprese che vogliono vedere oltre. Ancora aperto il bando per un ricercatore con laurea magistrale

Belluno, 9 ottobre 2019 – Prove di futuro lunedì 14 ottobre a Palazzo Doglioni Dalmas con una iniziativa destinata a imprenditori e manager di tutte le imprese del territorio nell’ambito delle attività del Digital Innovation Hub Belluno Dolomiti. Relatore della giornata sarà Roberto Poli, professore del Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale a Trento con cattedra Unesco per i sistemi anticipanti, studioso di fama internazionale e autore del libro “Lavorare con il futuro. Idee e strumenti per governare l’incertezza”. Accanto a lui ci sarà Stefano Oliveri, direttore Scnheineder Electric, che porterà l’esperienza maturata in azienda sul cosiddetto “studio dei futuri”.

Palazzo Doglioni Dalmas sede di Confindustria Belluno Dolomiti

Il presupposto è semplice: così come esistono strumenti per studiare la storia, ci sono strumenti altrettanto robusti per studiare il futuro. E anticiparlo.

«Le imprese, oggi più che mai, sono chiamate a programmare il loro futuro e a innovare. Certo, viviamo anche un periodo di rapidissimi mutamenti, dagli scenari politici internazionali ai cambiamenti nella tecnologia», spiega lo stesso Oliveri, anche a nome delle imprese che rappresentano il Tavolo tecnico del Dih. «per questo occorre modificare approccio. I modelli convenzionali rischiano di non essere più efficaci».

L’evento si terrà lunedì 14 a partire dalle 16 in sala Caldart a Villa Doglioni Dalmas; seguirà un laboratorio pratico il 26 novembre prossimo, dove sperimentare le nuove metodologie.

«Questo genere di iniziative sta riscuotendo sempre più successo. L’ultima con Schneider Electric Italia sul funzionamento di una smart factory ha portato decine di imprenditori e manager da tutto il Bellunese. È un segnale positivo per il territorio, che va sostenuto. Se c’è voglia di innovare c’è intenzione di crescere nonostante le difficoltà che si possono riscontrare ogni giorno», afferma Oliveri.

Per info e adesioni scrivere a  DIH@confindustria.bl.it oppure telefonare allo 0437951219

E l’iniziativa di lunedì si inserisce all’interno delle attività del Digital Innovation Hub Belluno Dolomiti, ormai entrato nella sua fase operativa, come dimostra anche il bando per la selezione di un ricercatore attivato dal Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Trento.

«È un bando rivolto a tutti i laureati magistrali, una grande opportunità di crescita per il ricercatore, ma anche per il territorio bellunese. Questa risorsa – che lavorerà a stretto contatto con l’Università – seguirà l’evoluzione 4.0 delle nostre aziende», spiega Oliveri. «C’è tempo fino al 28 di ottobre».

Per partecipare alla selezione i candidati devono connettersi al link:  http://www.unitn.it/apply/inc-ric e compilare la domanda online.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il saluto del presidente della Provincia ai prefetti Savastano, Bracco e De Rogatis

«Salutiamo e ringraziamo il prefetto Sergio Bracco, per l’impegno profuso nel nostro territorio. Nonostante il breve periodo trascorso a Belluno, abbiamo potuto apprezzare le...

ACC. Ostanel: “Sono al fianco dei lavoratori, per il bene di tutto il Bellunese e nel silenzio delle istituzioni regionali”

"Oggi ho incontrato i lavoratori della ACC che da lunedì, senza interrompere la produzione, sono in presidio davanti alla Prefettura. Hanno rivolto alla politica...

Giovedì 15 aprile evento online di Dolomiti Hub. Protagonista Tib Teatro con il progetto Casa delle Arti di Belluno

Per il mese di aprile Dolomiti Hub, lo spazio di innovazione sociale di Fonzaso, ha in programma un denso palinsesto di appuntamenti online. Dopo...

Mariano Savastano è il nuovo prefetto di Belluno. D’Incà: “Grazie a Sergio Bracco per il lavoro svolto”

"Il dottor Mariano Savastano sarà il nuovo Prefetto di Belluno. A lui rivolgo i migliori auguri di buon lavoro e di una proficua collaborazione...
Share