13.9 C
Belluno
sabato, Febbraio 27, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Sabato a Longarone la premiazione del Premio Zanfron

Sabato a Longarone la premiazione del Premio Zanfron

Sabato, 5 ottobre, alle 17.30, alla sala consiliare del Municipio di Longarone, all’interno delle manifestazioni per il 56. anniversario della tragedia del Vajont, si terrà la cerimonia di premiazione della seconda edizione del premio giornalistico intitolato alla memoria di Giuseppe “Bepi” Zanfron, organizzato da Assostampa Belluno e Sindacato Giornalisti Veneto.

Il premio ha visto concorrere giornalisti che si sono occupati di fatti di cronaca legati al dissesto idrogeologico o eventi climatici, raccontandoli tramite le immagini. Anche per l’edizione 2019 gli organizzatori hanno voluto confermare il tema del dissesto idrogeologico proposto già nel 2018, tema che, oltre ad essere strettamente legato al lavoro di Zanfron il cui nome è indissolubilmente legato agli scatti del Vajont, ha segnato a livello nazionale la cronaca dello scorso anno, dalla tempesta Vaia nel Bellunese, Veneto e Trentino Alto Adige fino alle alluvioni che hanno colpito il Paese dalla Liguria alla Sicilia.

Due sono le sezioni previste dal concorso: carta stampata e web, e televisione. La prima edizione ha visto come vincitori Alessandra Segafreddo, del Corriere delle Alpi, nella sezione “carta stampata e web”, e Michele Rosset, di Telebelluno, in quella “televisione”.

Alla cerimonia di consegna del premio, fra gli altri, saranno presenti i familiari di “Bepi”: la moglie e i due figli Sara e Luca.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Contrattazione sociale in provincia di Belluno: le Linee Guida per il 2021 di Cgil-Cisl-Uil

Lotta alla povertà e alla disuguaglianza sociale, politiche concrete in favore di anziani e giovani, nuove infrastrutture sanitarie per combattere la diffusione del Covid-19....

Nominati da Zaia i nuovi direttori generali della sanità veneta

Venezia, 26 febbraio 2021 - Il presidente della Regione, Luca Zaia, ha nominato oggi i nuovi direttori generali delle nove Ullss, delle due Aziende ospedaliere...

Lupo avvistato nella zona dell’Oltrerai di Ponte nelle Alpi. De Bon: «Nessun rischio per l’uomo. Ma gli animali domestici vanno custoditi adeguatamente»

I tecnici della Provincia e il consigliere delegato Franco De Bon hanno incontrato questa mattina il sindaco di Ponte nelle Alpi, per analizzare la...

Maria Grazia Carraro è il nuovo direttore generale della Ulss 1 Dolomiti

Maria Grazia Carraro, laureata in Medicina e Chirurgia all'Università di Padova, con Specializzazione in Igiene e medicina preventiva, è il nuovo direttore generale della...
Share