13.9 C
Belluno
lunedì, Aprile 19, 2021
Home Cronaca/Politica Zaia il presidente più assenteista d'Italia. Fracasso e Azzalin (PD): "Meglio le...

Zaia il presidente più assenteista d’Italia. Fracasso e Azzalin (PD): “Meglio le sagre del Consiglio regionale”

Venezia, 8 agosto 2018  “Zaia non manca mai a nessuna sagra né taglio del nastro. Non lo si vede mai, invece, in Consiglio regionale, dove è in perenne congedo. Non è solo il presidente più amato, ma anche quello più assenteista d’Italia”.

Graziano Azzalin

Stefano Fracasso – consigliere regionale Pd

A dirlo sono il capogruppo del Partito Democratico Stefano Fracasso e il consigliere Graziano Azzalin, commentando i dati relativi alle presenze nell’aula di Palazzo Ferro Fini.

“L’assemblea legislativa elettiva è sovrana e chi rappresenta il Veneto non può sistematicamente ignorarla quasi fosse un fastidio nonostante le convocazioni siano programmate con largo anticipo.  Bene confrontare presenze e assenze dei consiglieri, altrettanto va fatto per i presidenti di Regione e noi l’abbiamo fatto. Durante questo mandato Zaia è stato presente a meno del 12% delle sedute e per pochi minuti. Giusto il tempo di fare il proprio intervento, senza poi ascoltare le eventuali repliche. Il confronto è impietoso con i suoi colleghi, sia di centrodestra che di centrosinistra.  In Lombardia, per esempio, Maroni aveva il 45% di presenze, il suo successore Fontana sfiora l’86%, in Toscana e Lazio Rossi e Zingaretti si avvicinano al 50%, in Piemonte e Campania Chiamparino e De Luca viaggiano poco sotto l’80%, mentre Bonaccini in Emilia Romagna supera l’86%. Si presume che pure loro abbiano impegni istituzionali ‘extra’, eppure frequentano i rispettivi Consigli in maniera decisamente più assidua. Nel 2018 Zaia è sempre stato assente, si è visto solo una volta in Prima commissione. Anche in campagna elettorale aveva dei congedi ‘singolari’, poiché all’impegno istituzionale riusciva spesso e volentieri ad abbinare una passeggiata, magari al mercato del paese. Partecipare al Consiglio non può essere vista come una perdita di tempo – incalzano ancora Fracasso e Azzalin – così come la carica di Governatore non è un porto franco rispetto ai doveri nei confronti dei rappresentanti degli elettori”.

 

REGIONE PRESIDENTE PERIODO PRESENZE  % sedute di consiglio regionale
PIEMONTE SERGIO CHIAMPARINO GIUGNO 2014 – MAGGIO 2018 77, 74
LOMBARDIA ROBERTO MARONI MARZO 2013 – GENNAIO 2018 45, 26
ATTILIO FONTANA APRILE 2018 – GIUGNO 2018 85, 71
EMILIA ROMAGNA STEFANO BONACCINI GENNAIO 2015 – APRILE 2018 86,67
CAMPANIA VINCENZO DE LUCA LUGLIO 2015 – MAGGIO 2018 78,33
TOSCANA ENRICO ROSSI GIUGNO 2015 – MAGGIO 2018 48,59
LAZIO NICOLA ZINGARETTI 2014 – 2015 – 2016 48,94
       
VENETO LUCA ZAIA GIUGNO 2015 – GIUGNO 2018 12
Share
- Advertisment -

Popolari

Campagna vaccinale Ulss Dolomiti: vaccinati il 92% degli ultraottantenni in Provincia

Belluno, 19 aprile 2021 - Si è conclusa nel pomeriggio l'ultima giornata di accesso libero per gli over 80 a Tai di Cadore, con...

Sopralluogo alla frana di Valle di Cadore. Bortoluzzi: «Studiamo la situazione geologica per ipotizzare gli interventi più funzionali»

I tecnici incaricati dalla Provincia di Belluno hanno effettuato una serie di sopralluoghi a Valle di Cadore, lungo il versante sotto l'abitato di Costa...

Karrycar, il primo servizio on line per il trasporto auto in tutta Italia realizzato dalla startup bellunese Droop srl.

Belluno, 19 aprile 2021 - Spedire o ritirare un’auto da un punto all’altro dell’Italia non è mai stato così facile, veloce e conveniente. E’...

Superbonus 110%. Veneto in testa per numero di pratiche

Secondo i dati ENEA, nel Nordest, i crediti ceduti sono pari a 128 milioni di euro e il Veneto con 853 interventi asseverati è...
Share