13.9 C
Belluno
lunedì, Aprile 19, 2021
Home Sport, tempo libero A San Vito di Cadore, al lago di Mosigo, riapre il mini...

A San Vito di Cadore, al lago di Mosigo, riapre il mini golf 18 buche su campo in erba sintetica. Quest’anno anche il campo da bocce, go-kart a pedali, due pedalò, un gonfiabile e due tappeti elastici. L’area sarà aperta tutti i giorni di agosto e fino a metà settembre

Continua anche quest’anno la collaborazione tra la Cooperativa Cadore Scs e il Comune di San Vito di Cadore. Una collaborazione che, per il terzo anno consecutivo, garantisce l’apertura e il funzionamento del mini golf al lago di Mosigo.
La struttura sarà in funzione tutti i giorni di agosto e fino a metà settembre e promette occasioni di divertimento per grandi e piccini.
L’intera area, che per diverso tempo è rimasta dismessa, dal 2016 è ritornata a essere, grazie a opere di riqualificazione, un vero e proprio punto di riferimento per turisti e valligiani.
Il mini golf è stato completamente ristrutturato e conta un percorso di 18 buche, su campo in erba sintetica. Ci sono anche delle novità: la Cooperativa Cadore Scs ha concluso i lavori di l’ampliamento della pista per go-kart a pedali e ha rimesso in funzione, riattrezzandolo, il campo da bocce. Chi arriverà nell’area potrà inoltre contare sulla presenza di due pedalò, un gonfiabile e due tappeti elastici.
L’area è anche molto pregevole dal punto di vista paesaggistico e ambientale. A San Vito i dati turistici denotano come il target dei vacanzieri sia soprattutto familiare. Il lago di Mosigo e le aree pertinenti, in estate, sono il posto migliore per le famiglie, per trascorrere con i bambini delle ore spensierate.
La scorsa stagione si è chiusa con un bilancio positivo: più di 3 mila ingressi, in netto aumento rispetto al 2016, anche perché si è deciso di ampliare il periodo di apertura, sfruttando in modo più incisivo le potenzialità della struttura.
«Ci sono tutte le carte in regola per fare ancora meglio», commenta Andrea Fiori, vice sindaco e assessore al turismo di San Vito. «Speriamo i mesi di agosto e settembre ci vengano incontro dal punto di vista meteorologico. Dopo tre anni di collaborazione con la Cadore Scs siamo riusciti ad aggiungere dei servizi. L’obiettivo per il futuro è completare la riqualificazione dell’area e renderla fruibile in tutte le sue potenzialità».

Share
- Advertisment -

Popolari

Pulite le fontane del centro città

Belluno, 18 aprile 2021 - Dopo il tam tam sui social, l'amministrazione comunale ha dato il via alla pulizia delle quattro fontane "incriminate", colpevoli...

Malore in casera

Longarone (BL), 18 - 04 - 21 - Attorno alle 15.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di Casera...

La solidarietà delle associazioni a Casanova, presidente di Mountain Wilderness Italia querelato per aver criticato “Quad in quota”

Luigi Casanova, presidente onorario di Mountain Wilderness Italia, è stato sottoposto a processo a richiesta dei sostenitori della manifestazione "Quad in quota" di Falcade...

Rinnovato il contratto dei metalmeccanici. In provincia di Belluno passa con il 93,8% dei consensi

Il Nuovo CCNL Industria metalmeccanica è stato ratificato nella provincia di Belluno con il 93,8% di voti favorevoli. Il voto si è svolto in...
Share