13.9 C
Belluno
domenica, Aprile 11, 2021
Home Cronaca/Politica Deliberato il ricorso contro il progetto Terna. Massaro: "Ci rapporteremo con la...

Deliberato il ricorso contro il progetto Terna. Massaro: “Ci rapporteremo con la Regione Veneto, la Provincia di Belluno, il Comune di Limana e i comitati per fare fronte comune”

La Giunta comunale ha deliberato il ricorso al Tar Lazio contro il progetto di razionalizzazione dell’elettrodotto nella media valle del Piave proposto da Terna: «Avevamo annunciato che, se Terna non avesse rivisto il progetto, ci saremmo opposti con tutte le nostre forze. Così stiamo facendo noi e molte altre realtà», spiega il sindaco di Belluno, Jacopo Massaro.
Il ricorso deliberato da Palazzo Rosso va infatti a rinforzare la schiera dei contrari al progetto così proposto: «Con questa decisione, costruiamo ed accresciamo la rete di alleanza territoriale. – illustra Massaro – Ci rapporteremo con la Regione Veneto, la Provincia di Belluno, il Comune di Limana e i comitati per fare fronte comune».

La delibera incarica l’avvocato civico, Paolo Vignola, e l’avvocato Matteo Ceruti, del Foro di Rovigo, di seguire la pratica; tra costi legali e parcelle del professionista, la spesa totale è di circa 30mila euro.
Ceruti è noto per la sua attività a favore di enti pubblici e soggetti privati in materia di valutazione di impatto ambientale di competenza statale e di autorizzazioni alla costruzione ed esercizio di linee elettriche appartenenti alle rete di trasmissione nazionale (tra queste, la Dolo-Camin e la Udine-Redipuglia), oltre che nel campo delle concessioni per la costruzione e l’esercizio di centrali idroelettriche, anche in territorio bellunese.

«La razionalizzazione dell’elettrodotto sicuramente sarebbe un’idea positiva, ma non proposta in questo modo, dimenticando o ignorando alcune esigenze del territorio. – conclude Massaro – Per quanto riguarda il Comune di Belluno, è inaccettabile il mancato interramento ad Andreane, che mette a rischio la funzionalità dell’aeroporto di protezione civile. Su questo non siamo disposti a cedere e continueremo la nostra battaglia in tutte le sedi e con tutti gli alleati che potremo trovare».

Share
- Advertisment -

Popolari

Meteo, criticità fino a martedì. Temporali e neve fino a 1000 metri. Pericolo valanghe

Venezia, 11 aprile 2021 - La perturbazione che sta interessando il Veneto ha spinto il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione a dichiarare...

Mortalità, covid, economia, politica * di Enzo De Biasi

Covid 19: Vaccinare tutti e presto, oltre che una protezione sanitaria, rappresenta il primo mattone vero per la ripresa economica. Draghi può procedere anche...

E’ morta Amalia, titolare del caffè Commercio per quasi 50 anni

Belluno, 11 aprile 2021 - E’ morta nella notte all’ospedale di Belluno dove era ricoverata da due mesi Amalia Zoldan, avrebbe compiuto 85 anni...

Dal 16 al 22 aprile statale chiusa a Gravazze per realizzazione sottopasso ciclabile

Santa Giustina - Inizieranno il 16 aprile i lavori per la realizzazione di un sottopasso ciclabile in località Gravazze, all’interno dell’importante opera inserita come...
Share