13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 12, 2022
Home Cronaca/Politica Segnalazione di una Mercedes sospetta

Segnalazione di una Mercedes sospetta

Alle ore 20 di ieri, una pattuglia del Nucleo Operativo radiomobile dei carabinieri di Belluno ha fermato alla rotatoria del Mas e quindi identificato una famiglia bulgara composta da marito, moglie e due figli piccoli, tutti in regola con i documenti, con una Mercedes.

La coppia fermava le auto per chiedere denaro dicendo che erano rimasti senza carburante e il bancomat non funzionava. L’auto era  già stata segnalata presso altre rotonde della provincia, ma essendo le loro soste brevi, le pattuglie non riuscivano a rintracciarla.

Poiché al momento non risulta alcuna denuncia nei loro confronti, non è stato preso alcun provvedimento.

Share
- Advertisment -

Popolari

Eventi calamitosi del 2020: il Governo riconosce 1 milione di euro al Comune di Ponte nelle Alpi

Il Governo riconosce 1 milione di euro al Comune di Ponte nelle Alpi per gli eventi calamitosi del 29 agosto 2020. Quel giorno, una...

Interventi di soccorso in montagna

Belluno, 11 - 08 - 22 Verso le 15.20 l'elicottero di Dolomiti Emergency, alla centesima missione, è volato lungo il sentiero 215 che scende...

Carceri. Capece (Sindacato autonomo polizia penitenziaria) replica al capo delle carceri Renoldi: “L’iniziativa Ferragosto in carcere è sinonimo di ipocrisia istituzionale”

"Leggo con sgomento le dichiarazioni odierne del Capo del DAP dipartimento amministrazione penitenziaria Carlo Renoldi che dispone il Ferragosto in carcere per lui e...

Alberi monumentali. Anche il liriodendro di Buzzati nell’elenco delle piante del Comune di Belluno

“Dietro la vecchia casa di campagna, era già immenso e antico, quando io comparvi piccolo bambino”: così Dino Buzzati, nell’ultimo elzeviro da lui scritto...
Share