13.9 C
Belluno
domenica, Aprile 18, 2021
Home Prima Pagina Scuola e famiglie: la proposta del Comune di Belluno per il nuovo...

Scuola e famiglie: la proposta del Comune di Belluno per il nuovo anno scolastico

comune bellunoAnche per questo inizio di nuovo anno scolastico il Comune di Belluno propone una serie di progetti e iniziative alle famiglie.

1- BELLUNO DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI

Torna il progetto “Belluno dei Bambini e dei Ragazzi”; il percorso di cittadinanza attiva accompagnerà i nostri piccoli cittadini durante tutto l’anno scolastico. Per i programmi in dettaglio e ogni informazione aggiuntiva potete cliccare qui

 

2- DOTE SPORT

L’amministrazione comunale, all’interno della progettualità formativo-educativa rivolta ai giovani, sostiene l’importanza della pratica sportiva quale elemento fondamentale ai fini di un corretto sviluppo motorio e cognitivo dell’individuo.

L’attuale contingenza socio-economica vede molte famiglie nella difficoltà di affrontare le spese quotidiane, costringendole spesso a rinunciare a tutto ciò che, pur essendo funzionale all’educazione e allo sviluppo dei bambini, risulta

ormai un “lusso” di difficile accessibilità. La scelta di istituire il “Dote sport”, e di mantenerlo anche per la nuova stagione sportiva, risponde a questa logica; il Progetto, in sinergia con le associazioni sportive dilettantistiche del territorio,

prevede un contributo alla persona (quindi rivolta al minore e non al soggetto “famiglia”) finalizzato allo svolgimento dell’attività sportiva. Per maggiori

informazioni clicca qui

3- LABEL

Con l’inizio della scuola sono ripartiti i servizi educativi di supporto allo studio Label: laboratori Belluno, quali il doposcuola per le scuole primarie e secondarie di I° grado e DimenSione Apprendimento, il servizio di

supporto allo studio specifico per ragazzi con difficoltà d’apprendimento. A breve in attivazione anche il corso di metodo di studio ed i percorsi di Parent Education e Parent training specifico per genitori con figli con

DSA ( Disturbo Specifico dell’ Apprendimento).

Per maggiori dettagli ed iscrizioni, chiamare il 3469543166 o inviare una email

a spazio.label@cssa.it

 

Dal 20 ottobre inoltre avrà sede alla Label il corso di disegno e pittura ad acquarello “Fantasia di colori” , tenuto dalla pittrice Antonia Varnier del gruppo l’Augeltrovato (www.augeltrovato.it), dedicato ai bambini dai 5 ai 9

anni, ma anche ai ragazzi dai 10 ai 15 anni – in base alle iscrizioni verranno infatti formati due gruppi il più possibile omogenei per età.

Per informazioni ed iscrizioni, chiamare il 3771073425 o inviare una email a antonia.varnier@yahoo.it

 

4-Vi segnaliamo inoltre le proposte per le scuole e le famiglie di Tib Teatro con COMINCIO DAI TRE. Il primo spettacolo avrà luogo domenica 23 ottobre 2016

con “Brutti anatroccoli”; maggiori dettagli li potrete trovare sulla pagina di facebook del Tib Teatro.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Accordo Confartigianato-Feinar-Volksbank per il Superbonus 110%. D’Incà: «Una risposta ai nostri associati e al territorio bellunese

Confartigianato Belluno ha sottoscritto ieri (venerdì 16 aprile) un importante accordo con Feinar e Volksbank per semplificare l'accesso al Superbonus 110%. La convenzione prevede...

Sopralluogo al lago di Centro Cadore. La Provincia studia un intervento di pulizia simile a quello avviato a Santa Croce. Bortoluzzi: «Fondamentale per la...

La Provincia di Belluno sta studiando un intervento di pulizia del lago di Centro Cadore, simile a quello avviato qualche settimana fa a Santa...

Restaurate tre cornici dell’Ottocento del patrimonio artistico del San Martino, grazie al Centro Consorzi di Sedico

Belluno, 16 aprile 2021 - Sono state riportate al loro splendore tre cornici storiche, che racchiudono dipinti dell’ottocento del patrimonio artistico dell'ospedale "San Martino"...

La storia di 4 partigiane. Berton (Confindustria): “Donne e libertà, esempi per non dimenticare”

Una iniziativa di Confindustria Belluno e Isbrec a 76 anni dalla Liberazione. Lunedì 19 aprile la presentazione del libro "La casa in montagna" con...
Share