13.9 C
Belluno
lunedì, Aprile 19, 2021
Home Cronaca/Politica Innovazione e ricerca. Contributo di 5 milioni dalla regione per l'inserimento in...

Innovazione e ricerca. Contributo di 5 milioni dalla regione per l’inserimento in azienda di ricercatori

 

Roberto Marcato
Roberto Marcato

Contributi a fondo perduto saranno assegnati dalla Regione alle PMI che intendono sostenere attività di ricerca e innovazione mediante l’inserimento in azienda di ricercatori con assunzione diretta o attraverso una convenzione tra imprese e strutture qualificate di ricerca. E’ quanto previsto da un bando approvato dalla giunta regionale del Veneto, su proposta dell’assessore allo sviluppo economico, ricerca e innovazione Roberto Marcato, utilizzando finanziamenti stanziati all’interno del Programma Operativo del Veneto del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020 (Asse 1 “Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione”). L’importo messo a bando sarà di 5.000.000 di euro e il contributo massimo assegnabile a ciascun beneficiario di 150.000 euro.

“Con questo bando, che si affianca agli altri aperti dalla Regione quest’anno per dare un’iniezione di energia al tessuto produttivo veneto – sottolinea Marcato – la finalità è di selezionare e finanziare progetti per promuovere e incentivare sia attività di ricerca specializzata e di sviluppo sperimentale che meccanismi di innovazione di prodotto, di processo, organizzativa, di design e di marketing, aumentando l’attività di ricerca condotta nelle imprese e, nello specifico, attraverso un aumento del numero di ricercatori impiegati”.

L’attenzione sarà maggiore nei confronti dei progetti orientati a sviluppare i quattro ambiti strategici di specializzazione, individuati dalla Regione nella sua pianificazione (Smart Agrifood, Sustainable Living, Smart Manufacturing e Creative Industries), capaci di sfruttare le tecnologie e i driver dell’innovazione. In sintesi, quindi, progettualità basate sulla ricerca e innovazione in grado di indirizzare la trasformazione del settore manifatturiero verso nuovi sistemi di prodotto, processi, tecnologie o lo sviluppo di nuovi modelli di business, organizzativi, di gestione finanziaria e di processi di commercializzazione dei risultati ottenuti con la ricerca.

Le domande di sostegno andranno presentate esclusivamente per via telematica all’apertura dei termini prevista a partire dalle ore 10.00 del giorno 17/01/2017, fino alle ore 17.00 del 17/02/2017.

Share
- Advertisment -

Popolari

Pulite le fontane del centro città

Belluno, 18 aprile 2021 - Dopo il tam tam sui social, l'amministrazione comunale ha dato il via alla pulizia delle quattro fontane "incriminate", colpevoli...

Malore in casera

Longarone (BL), 18 - 04 - 21 - Attorno alle 15.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di Casera...

La solidarietà delle associazioni a Casanova, presidente di Mountain Wilderness Italia querelato per aver criticato “Quad in quota”

Luigi Casanova, presidente onorario di Mountain Wilderness Italia, è stato sottoposto a processo a richiesta dei sostenitori della manifestazione "Quad in quota" di Falcade...

Rinnovato il contratto dei metalmeccanici. In provincia di Belluno passa con il 93,8% dei consensi

Il Nuovo CCNL Industria metalmeccanica è stato ratificato nella provincia di Belluno con il 93,8% di voti favorevoli. Il voto si è svolto in...
Share