13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti "Il cervo: un problema o una risorsa?". Venerdì 7 ottobre a Cortina...

“Il cervo: un problema o una risorsa?”. Venerdì 7 ottobre a Cortina d’Ampezzo un convegno organizzato dall’Agjso

L’Agjso, l’associazione che riunisce le organizzazioni venatorie della zona Alpina sud-orientale, organizza a Cortina d’Ampezzo dal 6 al 8 ottobre il convegno intitolato: “Il cervo: un problema o una risorsa?”.

cervoPer questo incontro, il 64° organizzato dall’associazione venatoria dall’inizio dell’anno, è stato scelto un tema di estrema attualità su cui interverranno esperti faunisti a livello internazionale che saranno affiancati dal contributo e dalla esperienza delle singole delegazioni, a iniziare da Federcaccia Belluno. I temi delle assemblee annuali dell’Agjso sono sempre di attualità e comuni alle diverse realtà: dal problema dei cambiamenti climatici e i suoi effetti sulla fauna alpina al problema della gestione del camoscio e le sue malattie, solo per citarne alcuni, fino al recente e riuscitissimo convegno/incontro sulla Rete Europea Natura 2000 e caccia, dove per la prima volta le realtà transfrontaliere si sono confrontate sull’applicazione di una direttiva europea.

E per la prima volta a Cortina D’Ampezzo, oltre alle tre lingue ufficiali (tedesco, sloveno, italiano) verrà utilizzata anche la lingua Ladina, correntemente utilizzata a Cortina D’Ampezzo e negli altri due comuni limitrofi, Colle S. Lucia e Livinallongo Del Col di Lana, nonché nelle valli ladine della provincia di Trento e Bolzano. L’Agjso riunisce le associazioni venatorie dell’area Alpina compresa tra l’Europa mediterranea e la Mitteleuropa, un territorio particolare ricco di risorse naturalistiche e faunistiche nonché di una cultura che appartiene a varie realtà nazionali. Un territorio dominato per 400 anni dagli Asburgo e poi, per i grandi mutamenti politici avvenuti nel ‘900, suddiviso nelle varie realtà nazionali e regionali. È dal 1952 che le associazioni venatorie di questa area si riuniscono, in prima battuta Carinzia, Stiria e Slovenia. Successivamente hanno aderito anche il Tirolo, la Provincia Autonoma di Bolzano, le Province di Trieste e Gorizia, la Provincia Autonoma di Trento e la Provincia di Belluno tramite la locale Federazione Provinciale della Caccia.

Il programma Agjso Cortina 2016

  • Giovedì, 6 ottobre:
    ore 17: arrivo dei partecipanti e saluto di benvenuto presso l’Hotel Ancora, sede del convegno-assemblea (situato nel centro di Cortina, di fronte della chiesa);
  • Venerdì, 7 ottobre:
    ore 9.00: saluto di benvenuto da parte del presidente della Fidc Belluno Alberto Colleselli, apertura dei lavori da parte del presidente dell’AGJSO Dr. Walter Brunner
    A seguire le relazioni:
    Dr. Paolo Molinari: “Il cervo in montagna: problema o risorsa?”.
    Dr. Hubert Zeiler: “La sfida del cervo – perché le consistenze possono aumentare anche a fronte di un aumento della pressione venatoria”.
    Dr. Luca Pedrotti: “La gestione del cervo tra caccia e protezione. L’esempio dello Stelvio”.
    Intermezzo: pausa caffè;
    ore 13.00: pranzo;
    ore 14.30: prosecuzione assemblea con relazioni delle associazioni venatorie aderenti all’Agjso, discussione e stesura di un documento finale;
    ore 16.30 circa: termine dell’assemblea-convegno;
    .
  • Sabato, 8 ottobre:
    ore 9.30: Visita al museo ”Le Regole d’Ampezzo“,
    a seguire commiato e rientro delle delegazioni ai Paesi di origine.
Share
- Advertisment -

Popolari

Nuovo Commissario per la gestione post Vaia. Scarzanella: «Soragni figura di rilievo, ora un ragionamento condiviso con le imprese»

Ugo Soragni è il nuovo Commissario delegato per l'emergenza legata alla tempesta Vaia. Già direttore dei Musei del ministero dei Beni Culturali, raccoglie il...

Avvicendamento alla Lega giovani: Paolo Luciani lascia, entra Marco Donno

Belluno, 20.4.2021 - Cambio al vertice della Lega Giovani della Provincia di Belluno. Il coordinamento provinciale giovanile leghista si aggiorna dopo quattro anni per...

Ulss Dolomiti. Monoclonali: 23 dosi somministrate

Continua, in Ulss Dolomiti, la terapia contro il covid attraverso l’uso dei monoclonali. I risultati sono soddisfacenti. Ad oggi sono state somministrate dalla UOC...

Da lunedì tutti a scuola, didattica in presenza al 100%. Cna Bus Fita Veneto: i bus ci sono. Scopel: didattica al 75% con capienza...

Marghera, 20 aprile 2021. Sono 350 in Veneto le imprese che si occupano di trasporto di persone su gomma, iscritte nell'Albo Regionale, per un...
Share